Home Sanità-Salute PODOLOGIA: Cheratodermia palmo plantare a cura del Dott. Mario Pacilio

PODOLOGIA: La Cheratodermia palmo-plantare può essere suddivisa in 3 categorie: ereditarie, acquisite o secondarie e in cheratodermia palmo-plantare in corso di genodermatosi.

La Cheratodermia palmo-plantare è un ipertrofia dello strato corneo della cute, un raro gruppo di malattie in cui la pelle del palmo delle mani e piante dei piedi è più spessa del normale. L’ispessimento può avvenire in piccole aree localizzate del palmo delle mani e piante dei piedi o può avvenire su tutta la superficie. La superfice ipercheratosica può andare incontro a fissurazioni ragadiformi dolorose e che possono essere la porta d’ingresso di germi causa di infezioni piogeniche. Si onsiglia di effettuare trattamenti podologici periodici per andare a ridurre lo strato ipercheratosico, e una continua idratazione con creme cheratolitiche.

fonte: www.podologiapacilio.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: