Home Sinapsi Sport News Napoli calcio News RISCATTO IMMEDIATO DEL NAPOLI – CONTRO IL CHIEVO FINISCE 1...

(Irrati annulla un gol regolare di Giaccherini) –  Terno sulla ruota di Verona …. In realtà una Quaterna negata …!  Chievo – Napoli, 25^  giornata di Serie A

Al Bentegodi il Napoli gioca la venticinquesima giornata di campionato, dove incontra il Chievo Verona. I veronesi alla ricerca di una posizione tranquilla in classifica, mentre gli Azzurri con  la voglia di ripartire dopo la sfortunata gara di Madrid . Nella prima fase di gara il Napoli impone subito il suo gioco disputando un ottimo primo tempo, il Chievo si difende a fatica. La squadra di Maran resite per i soli primi venti minuti    ha avuto anche una palla gol a metà frazione con Inglese, che ha trovato però uno straordinario Pepe Reina che si distende e para. La superiorità territoriale e tecnica del Napoli si è fatta vedere dopo i primi minuti di gioco, alla mezz’ora Insigne, regala ai tanti tifosi partenopei una straordinaria perla, la seconda in due giorni. Al 31′ lo scugnizzo rientra da sinistra e calcia sotto l’incrocio, la palla si abbassa ed entra per l’uno a zero. Il Napoli non si accontenta, forte anche della molta concretezza  in attacco, tanto che al 38′ Hamsik sigla il  raddoppio : a seguito di una bella azione di Jorginho e Callejon, palla a Allan che si scontra (senza fallo) con Sorrentino, la sfera arriva a Hamsik che lasciato solo davanti alla porta sigla il  due a zero. Da segnalare nel finale di primo tempo  un infortunio ad Allan,  un  probabile problema  muscolare.

Irrati, dopo avere concesso due minuti di recupero, fischia due volte, manda le Squadre negli spogliatoi, con il Napoli in vantaggio per due a zero sul Chievo a fine primo tempo.

Al rientro in campo le cose non cambiano di molto, Ottimo Napoli per 75′ trascinato da INSIGNE, HAMSIK e ZIELINSKY, poi la stanchezza ha determinato un po’ di sofferenza. JORGINHO non bene , distribuisce molte palle, ma molti gli errori ,anche  GHOULAM non ha brillato , CALLEJON un pochino  in ombra, Pavoletti  non si può dire pronto per il gioco di Sarri, Milik ancora in ritardo, ma è nella norma per chi rientra da un infortunio così importante, nonostante una ripresa incredibile e inaspettata .Deludono i due centrali difensivi, bene REINA, i cambi sono discutibili, sperando non dipendano dalle polemiche innescate dal presidente a margine della gara di Madrid. Ritornando al calcio giocato, gli Azzurri hanno per quasi tutta la gara costretto i veronesi a doversi difendere, mai pericolosi in attacco, fatte salve le poche sortite in attacco del Chievo. La terza era nell’aria, Il collettivo di Sarri ha ripreso a regalare giocate e gol spettacolari, come il primo di Lorenzo Insigne e la giocata che ha determinato la rete di Zielinski. Il Napoli c’è, dunque, e in campionato ha ritrovato la sua vera dimensione, da registrare la rete annullata di Giaccherini era regolare, ancora una svista arbitrale, non incide a fronte di un risultato così largo, ma in una situazione diversa?

Le pagelle:

REINA 6,5 – HYSAI 6 – KOULIBALY 5 – MAKSIMOVIC 4,5  – GHOULAM 4 – ALLAN 5,5 – JORGINHO 4 – HAMSIK 6,5 – CALLEJON 5  – INSIGNE 7 – PAVOLETTI 6 – ZIELINSKY 6,5 – MILIK 6 -GIACCHERINI 5,5 All. SARRI 5

CHIEVO VERONA (4-3-1-2): Sorrentino; Cacciatore, Spolli, Gamberini, Gobbi; Izco, Radovanovic, Hetemaj; Birsa, Castro; Inglese. In panchina: Seculin, Confente, Frey, Dainelli, Cesar, Sardo, Rigoni, Bastien, De Guzman, Depaoli, Gakpé, Meggiorini. Allenatore: Maran

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Pavoletti, Insigne. In panchina: Sepe, Rafael, Maggio, Chiriches, Albiol, Strinic, Giaccherini, Zielinski, Diawara, Rog, Mertens, Milik. Allenatore: Sarri

Sergio Angrisano

 

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: