31/10/2020 10:31
Home Sinapsi Sport News Napoli calcio News FINISCE 2 – 2 TRA SASSUOLO E NAPOLI, MILIK RIMETTE LA GARA...

Gli azzurri non riescono ad andare oltre al pari al Mapei Stadium gol decisivo del ritrovato Milik . Lunedì la Roma incontra il Pescara hanno la chance di andare a più 4
(di Gennaro Cinquegrana)
Sassuolo, 23 Aprile
Il Napoli manca l’appuntamento con il sorpasso sulla Roma. Non va oltre al pari contro il Sassuolo, conquistato quindi un solo punticino. Un Sassuolo schierato a specchio dal tecnico Esuebio Di Francesco, gli azzurri in svantaggio poco dopo la mezz’ora del secondo tempo, costretti a rincorrere i padroni di casa. Non sono bastate le prodezze di Mertens, che oggi ha siglato la 21^ rete in campionato. Un ritrovato Milik, ritornato al gol dopo la lunga assenza post infortunio, segna la rete del pari. Il Napoli scende in campo con la formazione titolare: la conquista del secondo posto, non consente errori di valutazione. Il Sassuolo, mai pericoloso fino e al 35’ , dove per la prima volta si affaccia nell’area del Napoli I primi trenta minuti sono impalpabili, col Napoli a pressare e gli emiliani a tentare qualche ripartenza. Reina e Consigli non sono mai impegnati. Per vedere qualche azione interessante, bisogna aspettare la mezz’ora, una serie di azioni travolgenti. Callejon (31′) calcia sull’esterno della rete un suggerimento di Mertens, mentre la conclusione di Insigne (34′) viene respinta da Consigli. Appena un minuto dopo e Berardi a sfiorare il palo con un diagonale di sinistro e Defrel calcia alto sulla traversa da buona posizione (42′) il primo tempo si conclude con un nulla di fatto.
La ripresa, vede gli uomini di Di Francesco partire a testa bassa, fuori Pellegrini, lento e svogliato su Hamsik, e dentro Mazzitelli, Matri sostituisce Defrel. Ma al 7’, dopo una serie di tentativi del Sassuolo è il Napoli a passare in vantaggio. Un cambio fascia, con lancio sulla destra di Hamsik trova Callejon pronto al cross, occasione ghiotta per Dries Mertens che si avventa e di testa insacca. I 5.000 napoletani presenti al Mapei Stadium esplodono in un grido liberatorio. La gioia degli azzurri dura appena 7’, un errore di Hamsik (retropassaggio a Reina) consente a Berardi d’impadronirsi del pallone e di depositarlo in rete per pareggio dei padroni di casa. Possiamo dire che quella di oggi è stata una tra le migliori partite di capitan Hamsik. La rete del Sassuolo non cambia l’atteggiamento degli azzurri, che continuano a tenere palla e ad esaltare le qualità del tridente offensivo.Due i legni colpiti dal Napoli, uno al 20′, dove la traversa respinge una punizione di Mertens e 10’ minuti più tardi è il palo a negare il gol a Insigne su tiro a giro.
Come spesso accade nel calcio, nel momento di maggiore pressione del Napoli, arriva il raddoppio del Sassuolo. Ragusa raccoglie il diagonale di Mazzitelli e trasforma per il 2-1. Sarri, oramai sotto di una rete le prova tutte, dentro Milik : la mossa da i suoi frutti poco dopo, perché sarà proprio il centravanti polacco a realizzare la rete del pareggio. Magra consolazione , Milik ritorna al gol, ma il Napoli si allontana pericolosamente dal secondo posto.
Formazioni
SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Lirola, Cannavaro, Acerbi, Dell’Orco; Pellegrini (1′ st Mazzitelli), Sensi, Duncan; Berardi (34′ st Ricci), Defrel (1′ st Matri), Ragusa. In panchina: Costa, Vitali, Antei, Biondini, Letschert, Aquilani, Adjapong, Magnanelli, Iemmello. Allenatore: Di Francesco.
NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Strinic (40′ st Ghoulam); Allan (25′ st Zielinski), Jorginho (36′ st Milik), Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. In panchina: Rafael, Sepe, Chiriches, Diawara, Maggio, Maksimovic, Giaccherini, Rog, Pavoletti. Allenatore: Sarri.
ARBITRO: Damato di Barletta.
RETI: 7′ st Mertens, 14′ st Berardi, 35′ st Mazzitelli, 39′ st Milik.
NOTE: giornata soleggiata; terreno di gioco in discrete condizioni. Ammoniti: Mazzitelli, Sensi, Strinic, Duncan. Angoli: 9-2 per il Napoli. Recupero: 1′; 3′.

Le pagelle
SASSUOLO: Consigli 5.5; Lirola 5.5, Cannavaro 6.5, Acerbi 6.5, Dell’Orco 6; Pellegrini 6 (46′ Mazzitelli 6.5), Sensi 6, Duncan 5.5; Berardi 7 (79′ Ricci s.v.), Defrel 5.5 (46′ Matri 5.5), Ragusa 6.5.
NAPOLI: Reina 6.5; Hysaj 6.5, Albiol 6, Koulibaly 5.5, Strinic 5.5 (85′ Ghoulam s.v.); Allan 6 (69′ Zielinski 6), Jorginho 6 (83′ Milik 7), Hamsik 6; Callejon 6, Mertens 7, Insigne 6.5.“

La Redazione- Riceviamo e Pubblichiamo

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: