Home Cultura Arte Arriva Here 2017: tra le opere la Barbie Tumefatta contro la violenza...

Torino, 15 maggio 2017 – Si terrà dal 19 al 28 maggio presso la Cavallerizza Reale a Torino, Here 2017, evento artistico che ospiterà oltre 300 artisti da tutto il mondo. La manifestazione, giunta alla seconda edizione, lo scorso anno ha accolto 9.000 visitatori in soli 10 giorni. Tra gli artisti presenti ci sarà l’italiana Lady Be con l’opera “Barbie Tumefatta”, realizzata per dire no alla violenza sulle donne. Presentata per la prima volta a Verona alla Triennale d’arte Contemporanea, l’opera è stata commentata da Vittorio Sgarbi ed esposta a Milano presso l’ex Studio Manzoni a dicembre 2016. La Barbie tumefatta è costituita interamente da pezzi di Barbie rotte e ricomposte e altro materiale di recupero, e rappresenta il ritratto di una Barbie che riporta i segni della violenza, a significare che anche la bellezza più pura e incontaminata può essere rovinata da botte ed ematomi, e ogni violenza va denunciata. La decisione di Lady Be di combattere contro la violenza sulle donne è del 2016, quando ha cominciato a realizzare questa speciale serie di ritratti di Barbie con i segni della violenza. Inventrice del “Mosaico Contemporaneo“, Lady Be realizza opere interamente costituite da materiale di recupero. La sua arte è un grande messaggio sociale per il riciclo e l’eco-sostenibilità, tema molto attuale, piace molto a critici, esperti d’arte ma anche ai giovani e alla gente comune. Lady Be ha esposto in tantissime città Italiane e anche all’estero, in particolare New York, Barcellona Amsterdam, Bruxelles, Malta, Londra, Berlino, Parigi, solo per citarne alcune, ed è una delle poche artiste ad aver esposto sulla Torre Eiffel di Parigi. L’inaugurazione di Here 2017 si terrà venerdì 19 maggio alle ore 17,00, presso la Cavallerizza Reale in via Giuseppe Verdi 9 a Torino. L’esposizione sarà visitabile dal 19 al 28 maggio, dal lunedì al venerdì dalle h 16,00 alle h 21,00, sabato 20, domenica 21 e 28 maggio dalle h 14,00 alle h 21,00. Lady Be sarà presente all’inaugurazione e potrà incontrare pubblico e giornalisti per mostrare l’opera. Per ammirare e acquistare le opere direttamente dall’artista basta visitare il sito internet ufficiale www.ladybeart.com.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: