Home Cultura Cinema e Tv INTERVISTA ESCLUSIVA A MAX BELLOCCHIO REGISTA INCONTRASTATO DELL’HARD

A Napoli, il casting per il prossimo film

Di Sergio Angrisano

Napoli, 22 luglio 2017 -Abbiamo incontrato Max Bellocchio quasi a sorpresa, senza farci nemmeno annunciare, ci siamo presentati con le telecamere nel mezzo di un casting per l’ultimo lavoro cinematografico di Max.  Ci riceve un assistente di regia, un po sorpreso, gli dico con tono perentorio – c’è Max? –  un attimo, dovete aspettare gli altri ci risponde , indicandoci la lunga fila di aspiranti attori che arrivava fin giù la scalinata del bellissimo Palazzo storico in via Roma.

Gli spiego, che non siamo  li per essere “provinati”, e aggiungo,  digli che c’è Sergio. Sentivo la voce del “maestro” provenire dalla sala prove, ad un tratto , appare e con il sorriso di sempre, fa una smorfia di chi è sorpreso…..finite le ultime indicazioni , il regista si concede una pausa ed esce dalla sala , sede delle prove.

“Come hai fatto a trovarmi”?

Stiamo facendo un casting, non posso lasciare, ma bastano pochi secondi per averlo seduto nell’ufficio accanto alla sala prove e cominciare la più simpatica intervista della mia carriera.

Esordisce ..così Max ..cosa volete sapere?

E poi giù a valanga, con il suo solito modo ammiccante di raccontarsi.

Al suo attivo Max vanta ben  tre Oscar ricevuto a  Las Vegas, un premio internazionale ricevuto a Cannes, ma anche in Italia un importante riconoscimento consegnato da Paolo Limiti  per la rivista “Video Impulse”.

Non una intervista , ma una rimpatriata tra vecchi amici. Con l’impegno di incontrarci ancora , magari davanti ad una bella pizza come ai vecchi tempi.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: