Home Cultura TEATRO AUGUSTEO: Serena Autieri porta in scena le Quattro Giornate di Napoli

Al via le audizioni per artisti e talenti della Campania. 

 

Da martedì 26 fino a giovedì 28 settembre saranno selezionati artisti e talenti della Campania per “Rosso Napoletano”, il nuovo musical di Serena Autieri; lo spettacolo, scritto e diretto da Vincenzo Incenzo, con coreografie di Bill Goodson, direzione musicale di Enzo Campagnoli e scenografia di Roberto Crea, porta in scena con uno straordinario allestimento le Quattro Giornate di Napoli e sarà presentato in anteprima nazionale al Teatro Augusteo di Napoli venerdì 8 dicembre.

 

Serena Autieri raccoglie il canto di libertà e l’orgoglio senza tempo di un popolo che, armato solo del suo spirito e della sua geniale creatività, durante le Quattro Giornate di Napoli insorse contro l’oppressione delle forze armate tedesche e restituì alla città la sua luminosa e gioiosa identità.

Serena Autieri, unitamente alla produzione, intende offrire per questo musical una straordinaria opportunità a talenti e artisti della Campania, con un’audizione che riguarda attori, cantanti e ballerini.

 

Per accedere alle selezioni di “Rosso Napoletano” sarà sufficiente compilare il form sul sito internet www.rossonapoletano.com.

 

Le audizioni Danza si svolgeranno martedì 26 settembre a partire dalle ore 09:00 presso il Centro Studi Danza l’Ensemble, in Via Virgilio 21, a Succivo (CE). Il Callback Danza è previsto per mercoledì 27 settembre, a partire dalle ore 09:00, al Teatro Augusteo di Napoli. 

Le audizioni di Recitazione e Canto si svolgeranno giovedì 28 settembre al Teatro Augusteo di Napoli a partire dalle ore 09:00.

Richiesta di rettifica alle dichiarazioni dell’Attrice Serena Autieri, sul Quotidiano “Il Mattino”  e sui media che riprendono quelle dichiarazioni!

Gent.ma Sig.ra Serena Autieri,
senza farLe perdere molto tempo, immediatamente mi presento: sono Arnaldo Delehaye, regista del medio-metraggio “Bruciate Napoli” del 2016.
Il mio film è la storia (vera!) di una famiglia del Quartiere Vomero della Città di Napoli che si trova, con tutto il Condominio di Via Merliani n° 17 al centro delle Quattro Giornate di Napoli del 1943.

Il lavoro ha avuto ampio riscontro su testate giornalistiche e su televisioni ed è stato proiettato con un buon successo in alcune sale cinematografiche, oltre ad essere stato presentato in un centinaio di Licei per far conoscere ai ragazzi la vita quotidiana durante le gloriose Quattro Giornate.

Premetto, che ho voluto questa realizzazione, dedicandogliela, in quanto io stesso fui alunno (oggi si direbbe “stagista”) di Nanny Loy nel suo famoso film “Le Quattro Giornate di Napoli” del 1962.

Leggo con enorme meraviglia che nell’Articolo a pagina 49 “Spettacoli Napoli” de “Il Mattino” di ieri 16.09.2017 si riportano le dichiarazioni (virgolettate) della Sig.ra Autieri, che recitano:
“Ho molto amato il film di Nanni Loy, che, però, nessuno ha ripreso. E ho pensato che è venuto il momento di riparlarne”.

Il mio film “Bruciate Napoli”, tra l’altro, nell’ambito delle manifestazioni ufficiali dell’Anniversario dello Storico Evento nel 2016, fu proiettato, a cura dell’Assessorato alla Cultura e Turismo della Città di Napoli, sulla facciata esterna del Castel dell’Ovo di Napoli, con amplificazione lungo tutta Via Partenope.
Fonte de “Il Mattino”: http://ilmattino.it/napoli/cronaca/napoli_fuochi_lungomare_25_aprile-1689182.html

A questo punto desidero Lei stessa, Sig.ra Autieri, ed i media che abbiano riportato le Sue dichiarazioni, riprese dall’intervista de “Il Mattino”, correggano la dichiarazione fatta, dando in tal modo il giusto risalto che il mio film “Bruciate Napoli” è stato realizzato  per celebrare il ventennale della morte del grande mio Maestro, Nanni Loy.

Di seguito alcune notizie sul mio film…
Cominciamo col dire che il film “Bruciate Napoli” ha avuto il fattivo Patrocinio di:
– Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri
– ICSR – Istituto Campano per la Storia della Resistenza, dell’Antifascismo e dell’Età Contemporanea “Vera Lombardi”
– ANPI Napoli – Associazione Nazionale Partigiani d’Italia – Comitato Provinciale di Napoli
– Comune di Napoli
– Comune di Apollosa
– Municipalità 5 Arenella-Vomero del Comune di Napoli
– Accademia di Belle Arti di Napoli

Poi elenchiamo il mio Cast nel film “Bruciate Napoli”:

ATTORI PROTAGONISTI:
– Mariano Rigillo (il Professore Luigi),
– Patrizio Rispo (Davide),
– Nunzia Schiano (portiera Nunziatina),
– Maria Rosaria Virgili (Elena),
– Lucianna De Falco (Eva),
– Maria Angela Robustelli (Alessandra),
– Massimo Masiello (Eduardo),

ATTORI NON PROTAGONISTI:
– Anna Capasso (governante Celestina),
– Luca Gallone (Appuntato Carabinieri Francesco Russo),
– Luca Maggiore (Agente statunitense Fred Mayer), il “Gobbo di Notre Dame” dell’omonima Opera di Riccardo Cocciante…
– Mario Porfito (Capofabbricato),
– Renato De Rienzo (Maggiore tedesco Hugo Sakau),
– Sergio Savastano (Padre Francesco),
– Luca Napolano (combattente),
– Ernesto Cataldo (combattente),
– Daniele Napoleone (combattente),
– Fulvio Pastore (condomino),
– Rosaria Clelia Niola (ragazza isterica),
– Marianna Robustelli (vedova, mamma di Andrea),
– Silvia Siravo (Anna, amante del Capofabbricato),
– Sergio Campese (prigioniero tedesco),

E CON LA PARTECIPAZIONE STRAORDINARIA DI:
– Anna Teresa Rossini (Signora anziana Eva Schmitt),
– Domenico Formato (Cazzillo) [che impersonò lo scugnizzo dodicenne M.O.V.M. Gennarino Capuozzo, protagonista nello storico film “Le Quattro Giornate di Napoli” di Nanni Loy del 1962.

ATTORI CARATTERISTI:
Serena Albano (Volontaria di Croce Rossa), Matilde Aniello (bambina sulle scale), Corrado Busco (gerarca fascista), Roberto Busco (soldato tedesco), Riccardo Canessa (condomino), Emanuele Caramello (soldato tedesco), Corrado Curcio (soldato tedesco), Daniele D’Alterio (combattente), Gaia D’Andrea (fidanzatina del combattente), Luca De Angelis (combattente ferito), Lorenzo Gerosa (soldato tedesco), Sergii Golovko (soldato tedesco), Paolo Ierardo (soldato tedesco), Vincenzo Niola (medico), Giuseppe Pecorella (combattente), Fabio Peduto (combattente), Matteo Peduto (combattente), Giuseppe Piscopo (combattente), Fabrizio Porciello (combattente), Federica Porciello (giovane Volontaria di Croce Rossa), Rosaria Tranchini (mamma sulle scale), Paolo Vaccarino (soldato tedesco), Mattia Varzi (soldato tedesco), Gruppo di Rievocazione Storica “PROGETTO900”

oltre 47 COMPARSE…

Senza dimenticarsi delle 55 Persone della Troupe, tra cui abbiamo:
– Scenografie: Davide & Delehaye – Scenic Art di Francesco Davide e Renato Delehaye
– Musiche originali di: Antonello Guetta e Tony Iglio
– Canzone “Vola và”: Peppe Corsale, Rodolfo Fiorillo, Mariella Fiorillo
– Canzone “Sole”: Rodolfo Fiorillo, Armando Ambrosino
– Digital colorist – VFX: Guido Pappadà
– Addetto Stampa: Massimo Ravel

E qui la Scena Finale del film “Bruciate Napoli” di Arnaldo Delehaye del 2016… con l’impareggiabile Mariano Rigillo (nel film il Professore Luigi) e l’evidente e doverosa citazione a Nanni Loy ed al suo monumentale film “Le Quattro Giornate di Napoli” del 1962:
https://www.youtube.com/watch?v=e87N3TM18iM

Qui video di backstage e interviste del film “Bruciate Napoli”:
un po’ di video (backstage ed interviste…):
https://www.youtube.com/channel/UCemx7c8L6Lun38YKePJmGKA

Di seguito link generali (rassegne stampa) al film “Bruciate Napoli”:
https://www.google.it/search?source=hp&q=%22Bruciate+Napoli%22+Delehaye

Notizie al film “Bruciate Napoli”:
https://www.google.it/search?q=%22Bruciate+Napoli%22+Delehaye&source=lnms&tbm=nws&sa=X&ved=0ahUKEwiszMm0j6zWAhWFfhoKHXAhBJIQ_AUICigB&biw=1366&bih=604

Immagini al film “Bruciate Napoli”:
https://www.google.it/search?q=%22Bruciate+Napoli%22+Delehaye&tbm=isch&source=lnms&sa=X&ved=0ahUKEwjEuLC8j6zWAhVC1BoKHcKjDowQ_AUICygC&biw=1366&bih=604&dpr=1

Video al film “Bruciate Napoli”:
https://www.google.it/search?q=%22Bruciate+Napoli%22+Delehaye&tbm=vid&source=lnms&sa=X&ved=0ahUKEwjZie3Ej6zWAhXKOxoKHcx8CoYQ_AUIDSgE&biw=1366&bih=604&dpr=1

“E per chiudere, <“Premio alla Carriera” del “IV Premio Amici di Ischia 2016″> ad un grande napoletano che ha avuto modo di collaborare come aiuto regista con Maestri del Cinema del calibro di Luchino Visconti e Nanny Loy e che sempre come regista, questa volta televisivo, ha non solo ricoperto importanti incarichi in RAI ed altri network televisivi nazionali, ma ha avuto il merito di formare intere schiere di giovani registi, attori e giornalisti della televisione. Si tratta di Arnaldo Delehaye, recentemente tornato alla ribalta per aver confezionato (assieme ad un cast eccezionale dei più noti attori napoletani) il suo bellissimo “Bruciate Napoli”, lungometraggio, vero e proprio remake del celebre film “Le 4 Giornate di Napoli” al quale il giovane Delehaye collaborò come assistente di regia di Nanni Loy.”
Fonte: https://www.isolaverdetv.com/premio-amici-di-ischia-che-parterre-di-premiati/

In attesa di leggerLa, porgo cordiali saluti.
ARNALDO DELEHAYE
Via del Parco Margherita, 23 – 80121 Napoli
Tel.: +39.081.18996143
Email: info@delehaye.tv

 

Post su Facebook: https://www.facebook.com/delehaye.arnaldo/posts/10212258468849771

 

Vincenzo Delehaye

Direttore di Produzione “BRUCIATE NAPOLI”

Associazione Culturale Le Nove Muse

Via del Parco Margherita, 23 – I-80121 Napoli (NA) – Italia

Tel./Fax: +39.081.18996143 – Cell.: +39.328.4125178

Email: info@delehaye.tv / bruciatenapoli@gmail.com

Codice Fiscale: IT 95221720634 (Napoli, 23.11.2015)

Partita I.V.A.: IT 08312941217 (Napoli, 23.02.2016)

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: