Home Sanità-Salute OZONO TERAPIA – CANNABIS E TERAPIE INTEGRATE NELLA CURA DEL CANCRO. SPECIALISTI...

Roma, 1 ottobre 2017

Di Sergio Angrisano

Nuove Frontiere in Ozono Terapia e Ozormesi. Ozon – Ormesi, un nuovo vocabolo, che come tanti viene utilizzato nel complicato linguaggio scientifico. Ma che cosa significa ozormesi? Facendo uno sfozo di memoria a ritroso nel tempo, ricorda una importante parafrasi, usata in una nota affermazione di Nietzsche, che sintetizzava in maniera semplificata il concetto di ormesi.  “ Ormési, dal greco ormao (stimolare), è una reazione dose/risposta caratterizzata da un effetto bifasico: a basse dosi l’azione esercitata è stimolante, ad alte dosi è inibente “. Da qui deduciamo che, se l’ormesi va associata ai trattamenti di ossigeno- ozono , troverà in esso un formidabile alleato per le terapie mediche convenzionali utilizzate anche in oncologia. Se possiamo tranquillamente affermare che l’ozono medicale, a basse dosi favorisce il normale equilibrio dei processi metabolici delle nostre cellule. Ma anche nelle molteplici applicazioni del dolore all’Infiammazione, dalla bellezza del corpo alla cura dello stress.  Possiamo con altrettanta serenità affermare che le terapie adiuvanti a base di ossigeno – ozono terapia posso concretamente contrastare in diversi casi, lo sviluppo delle cellule del cancro, se associate ad alcuni inibitori trovati in natura, (cannabis, boswelhia, melatonina etc) addirittura curare alcune forme di cancro? Di certo, le terapia adiuvanti di cui parliamo, possono eliminare gli effetti collaterali prodotti dai trattamenti di radio e chemio terapia, e concentrarne gli effetti terapeutici. Per fare chiarezza, ed avere risposte certe, abbiamo incontrato e messi a confronto tre importanti specialisti. A parlare sono : la dottoressa Rita Berti – medico chirurgo specializzata in Senologia , il dott. Paolo Tordiglione, Senior Consultant in Anaesthesia & Intensive Care at Policlinico Umberto I° di Roma, e la dott.ssa Margherita Luongo V/ce Presidente della Fondazione Maria Guarino AMORONLUS, Docente per il Master annuale di II livello in “ossigeno – ozono terapia : basi scientifiche ed applicazioni cliniche” presso l’Università della Campania Luigi Vanvitelli di Napoli.

La Redazione- Riceviamo e Pubblichiamo

Rispondi