Home Ambiente Ambiente, M5S: oggi alle 18.30 evento nazionale a Ercolano con Di Battista...

Napoli, 12 gennaio 2018 – “Meno rifiuti, sì all’economia circolare, acqua pubblica e tutela dei beni comuni, maggiori investimenti per i lavori green, tutela del territorio, stop al consumo di suolo, sanzioni per chi inquina e priorità alle bonifiche. Sono i punti principali del programma ambientale del Movimento 5 Stelle, definito a conclusione di due anni di intenso lavoro con esperti del settore e sottoposto al voto degli attivisti, che sarà illustrato ai cittadini della Campania nel corso di un incontro pubblico”.

È quanto annuncia il Movimento 5 Stelle nel presentare l’evento nazionale in programma venerdì 12 gennaio 2017, alle ore 18.30, al Museo Archeologico Virtuale di Ercolano. All’incontro, con il deputato Alessandro Di Battista e la consigliera regionale e referente campana per le elezioni politiche Valeria Ciarambino, saranno presenti i portavoce al Senato Vilma Moronese, Paola Nugnes e Sergio Puglia, e i portavoce alla Camera dei deputati Mirko Busto, Federica Daga, Massimo De Rosa, Luigi Gallo, Salvatore Micillo, Stefano Vignaroli e Alberto Zolezzi.

Per Federica Daga “le tematiche ambientali sono la priorità del Movimento 5 Stelle. Tema così prioritario che abbiamo pensato di dedicargli un programma ad hoc: il Programma Ambiente. Lo spirito del Movimento – continua la deputata pentastellata –  è quello di cambiare lo stato delle cose, sicuramente, ma ciò che è veramente importante per noi è accendere un faro su alcuni temi. Ed è questo che siamo riusciti a fare in questi 5 anni, sia alla Camera che al Senato: porre sotto i riflettori dei problemi che la politica ha sempre evitato di affrontare”

“Il programma – afferma la Daga –  è nato dal lavoro fatto in questi anni sui nostri territori. Questo assunto è fondamentale perché ci contraddistingue da quella politica che ha messo in ginocchio questo Paese. Essendo attivisti e operando sui territori, abbiamo avuto modo di far nostra una visione di quali siano i problemi da affrontare. Problemi a cui, in questi anni, abbiamo cercato di dare delle soluzioni”

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: