Home Le inchieste di Sinapsi News In pieno stile bulgaro cosi’ la Boldrini elimina dissidenti e detrattori

In collegamento telefonico con Antonio Mattia direttore De Il  Popolo Italiano

Servizio di Sergio Angrisano

Boldrini, avanti a colpi di censura, ennesima vittima finita nelle maglie della “giustiziera “ un giovane reo di avere pubblicato un post(di dubbio gusto), a cadere nelle maglie della polizia postale un foto montaggio che ritraeva la Boldrini   “Sgozzata da un nigeriano inferocito “ accompagnata dalla frase  – questa è la fine che deve fare così per apprezzare le usanze dei suoi amici – .

Questa scritta accompagna un discutibile fotomontaggio della testa insanguinata della presidente della Camera Laura Boldrini. Il post pubblicato su Facebook è stato segnalato dai “Sentinelli di Milano”, che lo hanno diffuso sulla loro pagina social, facendo nome e cognome di chi lo ha pubblicato, e prontamente rimosso. In tanti, comunque, lo avevano già copiato e segnalato a Facebook. La Presidente della Camera Laura Boldrini  ha voluto incontrare I Sentinelli di Milano per ringraziarli per  aver segnalato sulla loro pagina il fotomontaggio in cui appare con la testa mozzata.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: