27/09/2020 15:39
Home Comuni Auditorium: Campidoglio, soddisfazione per accordo raggiunto per addetti ai servizi di vigilanza

Ricevuti in Comune i vertici della Fondazione Musica per Roma, convocati dalla sindaca Virginia Raggi dopo un suo incontro con i lavoratoriRoma, 12 aprile 2018 – Il Campidoglio esprime soddisfazione per l’accordo raggiunto nella notte sul contratto degli addetti ai servizi di sicurezza non armata, guardiania e accoglienza presso l’Auditorium Parco della Musica. Una settimana fa la sindaca di Roma Virginia Raggi, a margine di una conferenza stampa all’Auditorium, aveva incontrato una rappresentanza dei lavoratori, che contestavano il nuovo contratto d’appalto che non avrebbe tutelato i loro diritti. Dopo l’incontro, la sindaca aveva deciso di convocare il presidente di Fondazione Musica per Roma, Aurelio Regina, per avere maggiori informazioni in merito.
Oggi i vertici della Fondazione, il presidente Regina e l’amministratore delegato José Ramon Dosal, sono stati ricevuti a Palazzo Senatorio dalla presidente della commissione capitolina Cultura, Eleonora Guadagno, e dal delegato della Sindaca al Personale e alle Relazioni sindacali, Antonio De Santis. Questi ultimi sono stati informati sull’esito della trattativa sindacale e hanno preso atto dell’accordo raggiunto. Il quale prevede, tra i punti principali, la parità di retribuzione rispetto al passato, l’applicazione per tre anni dell’art.18 per tutti i 54 dipendenti coinvolti, oltre al rispetto della clausola sociale che salvaguarda la continuità occupazionale dei lavoratori nei cambi di appalto.
“Dopo l’intervento della sindaca – afferma De Santis – c’è stata di fatto un’accelerazione della trattativa che si è conclusa positivamente nel corso della scorsa notte. Siamo soddisfatti dell’accordo raggiunto perché riteniamo che i diritti dei lavoratori vadano sempre difesi, a partire da quelli che svolgono la loro attività all’interno di strutture di proprietà di Roma Capitale”.

La Redazione- Riceviamo e Pubblichiamo

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: