Home Comuni Piazza Garibaldi – resa incondizionata dell’amministrazione – Extracomunitari la fanno da padroni...

di: Sergio Angrisano

Napoli, 17 Aprile 2018

Corso Meridionale tutto come sempre  extracomunitari abusivi si riprendono i marciapiedi…in vendita: stracci, scarpe vecchie materiale raccolto in discariche e contenitori dei rifiuti. Cittadini costretti a dover scendere dai marciapiedi resi impraticabili dalle “mercanzie” esposte su vecchie coperte.

Tutto ciò comporta seri pericoli per l’incolumità dei cittadini, ma anche per la sicurezza e la salute pubblica, tra gli stracci, una vecchia carrozzina trasformata in punto ristoro.  Napoli città ferita, mortificata agli occhi dei tanti turisti che vi giungono quotidianamente.  Gravissima la situazione sicurezza, la domenica Piazza Garibaldi è territorio di caccia per borseggiatori e scippatori, le prede sono in larga parte turisti.

A raccontarci come si vive nella zona della Stazione Centrale , G.S. 56 anni, noto professionista della zona, preferisce non apparire, ci confessa “ domenica scorsa ero fermo alla solita edicola, dove ci incontriamo tra amici , ad un certo punto, ho notato che due persone di nazionalità araba, mi fissavano e parlavano tra di loro, indicandomi, come per dire – è lui, è quello che da sempre fastidio_ si, infatti do fastidio, se chiamo le forze dell’ordine per segnalare i quotidiani reati che questa gente consuma in quella che dovrebbe essere l’oramai “famigerato” biglietto da visita della città.

Non è il solo G.S. a parlarci di questa organizzazione criminale algerina, sono almeno altri due commercianti, ma, evidentemente preoccupati per eventuali minacce o ritorsioni. Gravissimo il danno di immagine che deriva da questo inaudito abbandono, più simile ad una resa delle istituzioni

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: