20/10/2020 07:36
Home Cultura Turismo Turismo, Verdi: pronti a una nuova battaglia per i tavolini in piazza...

Borrelli e Simioli: turisti costretti a sedersi a terra nella piazza simbolo della città.

A due anni dal bando locali ancora chiusi nel colonnato della chiesa di San Francesco
“Nella piazza simbolo della città i turisti sono costretti a sedersi per terra per godere della vista di Palazzo Reale, della Chiesa di San Francesco di Paola, della incommensurabile bellezza di questo angolo della nostra città. Lo ritengo errato per due ordini di motivi. Il primo è quello relativo all’ospitalità che, in uno dei posti di maggior affluenza turistica non può essere completamente sprovvisto di punti di appoggio. Il secondo è che lo ritengo una straordinaria opportunità mancata per gli esercizi commerciali della zona che potrebbero offrire servizi di assistenza soprattutto per chi sceglie di visitare Napoli con bimbi piccoli al seguito o per gli anziani. Siamo da sempre favorevoli all’autorizzazione di tavolini in piazza, nel rispetto dell’importanza e della storicità del luogo, e siamo pronti a una nuova battaglia battaglia per la loro autorizzazione. Ad aggravare la situazione la circostanza che, a due anni dal bando della Prefettura per l’assegnazione dei locali del porticato della chiesa, nessuna attività ha alzato ancora la saracinesca. Un ritardo incomprensibile che rischia di far tornare nel più completo degrado l’intera area in assenza di controllo che, è bene ricordare, sarebbe anche presidio di legalità”. Lo hanno dichiarato il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e il conduttore radiofonico Gianni Simioli.

La Redazione- Riceviamo e Pubblichiamo

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: