Home Ambiente Napoli-Operazione rifiuti speciali

La Polizia Locale di Napoli, su segnalazione di ASIA , è intervenuta in Via Don Bosco dove è stato rinvenuto un numero copioso di sacchi abbandonati sul marciapiede, contenenti rifiuti speciali come: oli; filtri,  tracce di carrozzeria ecc.

Gli Agenti della U.O. Tutela Ambientale hanno constatato che gli scarti erano di carrozzeria e di officina provenienti da due attività presenti nella stessa traversa di via Don Bosco e le due officine sono state sanzionate. Gli agenti hanno provveduto al  sequestro amministrativo dei rifiuti e delle attrezzature, per una sanzione di  5000 €.
Situazione simile riguardante l’abbandono di rifiuti speciali è stata segnalata al Reparto Ambientale della Polizia Locale nei pressi della Chiesa della Loggetta in Via Cassiodoro, dove sulla pubblica via erano stati gettati scarti di lavorazione di un’officina di carrozzeria (paraurti, latte di vernice, filtri, plastica, metalli, vetri). In questo caso si è provveduto non solo al sequestro amministrativo ma anche, come previsto per legge, al sequestro penale, il recupero dei rifiuti abbandonati e la cessazione dell’attività fino al ripristino. I titolari delle attività dovranno tra l’altro  rispondere di gestione illecita di rifiuti speciali – articolo 256 del codice dell’ambiente.

 

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: