Home Cronaca Camorra, confisca beni a esponenti clan Misso

Mafia, sequestro beni per 6 mln di euro

La Dia di Napoli ha eseguito una confisca di beni nei confronti dei fratelli Giuseppe e Vincenzo Candurro, esponenti di spicco del clan Misso,storico gruppo già radicato ed egemone nel quartiere Sanità che, a partire dagli anni ’80 e fino al 2000,ha determinato strategie e assetti criminali di Napoli.

Le indagini hanno accertato che Vincenzo era il cassiere e uomo di fiducia del boss,e il fratello Giuseppe si occupava invece (sempre per conto del clan) di riciclare il denaro sporco. Il valore della confisca è di oltre 9 mln,

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: