Home Cronaca Roma, Rissa: aggressione multietnica in strada, 4 arresti

Un cittadino libico di 28 anni, un 23enne di nazionalità marocchina, entrambi senza fissa dimora, sprovvisti di documenti e irregolari sul territorio nazionale, unitamente a due cittadini polacchi di 49 e 41 anni, sono stati i protagonisti di una rissa, avvenuta la scorsa sera, nei pressi della Stazione Tiburtina. I quattro sono stati arrestati dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Parioli con l’ausilio dei colleghi della Stazione Roma Viale Libia.

 

I Carabinieri, sono intervenuti in via circonvallazione Nomentana, a seguito di una segnalazione giunta al 112 e hanno bloccato i 4 mentre erano ancora intenti a colpirsi con calci e pugni.

Solo il 23enne è stato accompagnato al pronto soccorso dell’ospedale “Umberto I”, per le fratture riportate alle ossa nasali, poi è stato portato in caserma, raggiungendo gli altri tre protagonisti della scazzottata.

Gli arrestati sono stati trattenuti in attesa del rito direttissimo. Dovranno rispondere del reato di rissa aggravata.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: