Home Comuni San Giorgio-L’istituto Scotellaro primo tra gli istituti partenopei secondo il  portale Eduscopio

Premiato anche per l’alternanza scuola lavoro   

San Giorgio a Cremano, 4 dicembre 2018 – L’istituto Rocco Scotellaro di San Giorgio a Cremano si classifica ai primi posti tra le migliori scuole superiori italiane, secondo il portale Eduscopio 2018 creato dalla Fondazione Agnelli. Un successo che inorgoglisce la città di San Giorgio a Cremano in virtù dell’alternanza scuola lavoro che  gli studenti hanno svolto anche con l’amministrazione guidata dal sindaco Giorgio Zinno. L’ottimo risultato si basa infatti sulla valutazione dei progetti  realizzati  dai licei e dagli istituti tecnici, capaci di preparare e orientare gli studenti al successivo passaggio agli studi universitari, nonchè la capacità di preparare l’ingresso nel mondo del lavoro per quanti, dopo il diploma, non intendano andare all’università.Oltre l’offerta formativa, considerata di primo livello, tra i progetti elaborati dalla scuola vi è quello con il Laboratorio  Regionale Città dei Bambini e delle Bambine, basato su una convenzione di tre anni , durante i quali gli studenti stanno svolgendo esperienze dirette di lavoro presso villa Falanga, seguendo tutte le attività che svolge l’istituzione cittadina dedicata ai bambini, oltre alla partecipazione attiva ai grandi eventi, tra cui il Premio Massimo Troisi, La Giornata Universale di Diritti dell’Infanzia dell’Unicef e il Giorno del Gioco.  Ben due classi dell’istituto hanno raggiunto un posizionamento davvero notevole a livello nazionale nella progettazione di eventi. La classe  IVM, indirizzo” Tecnico-turistico”, si è conquistata il primo posto per o”Organizzazione eventi” con il passaggio alle selezioni internazionali che si svolgeranno a Malta, mentre la classe IV H indirizzo  “Liceo Scienze Umane”  ha ottenuto il secondo posto per la sezione” Comunicazione”.

“Siamo orgogliosi di questo risultato – spiega il sindaco Giorgio Zinno –  che  però è anche una grande responsabilità, in quanto l’amministrazione, attraverso il Laboratorio Città dei Bambini e delle Bambine, è stato parte integrante di un’offerta formativa che in alcuni casi traccia il futuro di molti dei nostri ragazzi”.

“Formulare un’offerta formativa e un progetto educativo all’altezza sono gli obiettivi che l’amministrazione Zinno si è sempre prefissata  – conclude Michele Carbone, vicesindaco e assessore alla Scuola – e questo risultato ci inorgoglisce e ci fa comprendere che stiamo procedendo sulla strada giusta per essere accanto ai nostri studenti”.

Il premio è un riconoscimento che vede la sinergia da più parti: il  lavoro dei docenti e degli studenti,  l’impegno delle famiglie il cui sostegno  è indispensabile per il successo formativo e l’amministrazione comunale, che ha voluto il progetto di alternanza e lo ha portato avanti con costanza e competenza.

A cura del portavoce del sindaco di San Giorgio a Cremano

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: