Home Sinapsi Sport News Napoli calcio News Campionato di Serie a Tim : al San Paolo Mapoli – Spal...

Meret al 92imo salva il risultato con una strepitosa parata, il Napoli accorcia sulla juve che questa sera incontra la Roma

Napoli, 22 dicembre 2018

Sergio Angrisano

Al San Paolo vince il Napoli, a decidere la gara una rete di Raul Albiol, ma nel finale, in pieno recupero, è Meret a salvare il risultato, strepitosa parata del numero dell’estremo difensore azzurro. Se qualcuno avesse avuto problemi di scelta rispetto al titolare tra i pali del Napoli, la prestazione di oggi di  con quella di oggi il Napoli fa registrare  la quarta vittoria consecutiva in campionato che al San Paolo ha battuto 1-0 la Spal rinsaldando il secondo posto in classifica. Una partita complicata per gli azzurri di Ancelotti contro una squadra organizzata e battuta solo da un colpo di testa di Albiol sugli sviluppi di un corner al 46′. Nella ripresa Meret ha blindato il risultato con due interventi decisivi nel recupero, mentre il palo ha negato la gioia del gol a Mertens.  41 punti per il Napoli, che dopo 17 partite di Serie A, nell’era dei tre punti a vittoria, ha fatto meglio solamente nel 2017/18 (42). – Quattro degli ultimi sei gol del Napoli in campionato sono arrivati su sviluppo di calcio piazzato. – Questa è la sconfitta numero 250 per la SPAL in Serie A –

 

Primo gol in questo campionato per il difensore del Napoli Raúl Albiol, che in Serie A non segnava dallo scorso maggio. – In otto delle nove partite casalinghe in questo campionato il Napoli ha effettuato almeno 20 conclusioni (24 oggi). – Il Napoli ha mantenuto la porta inviolata per tre partite di fila in campionato: i partenopei non ci riuscivano da gennaio. – Per la seconda volta in questo campionato il Napoli ha mantenuto la porta inviolata per tre partite casalinghe consecutive. – Sei parate per Alex Meret: solo contro il Sassuolo (sette) un portiere del Napoli ne ha effettuate di più in questo campionato.  Intanto gli uomini di Ancelotti accorciano sulla juve che dovrà incontrare la Roma questa sera a Torino alle 20.30, inutile dire che tiferemo Roma sperando in una battuta di arresto dei bianconeri. Una prestazione buona quella degli azzurri, che ha tenuto il pubblico azzurro o con il fiato sospeso fino e  alla fine, contro una Spala che al San Paolo ha dimostrato personalità e qualche sprazzo di buon gioco. Un palo di Mertens ci ha privati della gioia del ritorno al gol del belga. Quella con i ferraresi era una gara da non sottovalutare, bene ha fatto Ancelotti a schierare la formazione tipo nella seconda fase di gara, Luperto e fuori Ghoulam , stanco Mertense ha lasciato il campo per Fabian Ruiz , il cui ingresso ha vivacizzato notevolmente la fase di attacco, fino e, a quel momento un po in ombra, Ora godiamoci questa vittoria, anche se di misura , e, intanto si pensa all’Inter.

TABELLINO

NAPOLI-SPAL 1-0

NAPOLI (4-4-2): Meret; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam (79′ Luperto); Callejon, Rog (66′ Ruiz), Hamsik, Zielisnki; Mertens (83′ Diawara), Insigne. A disp.: Karnezis, Ospina, Malcuit, Maksimovic, Rui, Verdi, Younes, Ounas, Milik. All.: Ancelotti.

SPAL (3-5-2): Gomis; Cionek, Djorou (42′ Vicari), Bonifazi (83′ Floccari); Lazzari, Schiattarella, Valdifiori (69′ Valoti), Kurtic, Fares; Paloschi, Antenucci. A disp.: Milinkovic, Poluzzi, Simic, Costa, Felipe, Dickmann, Everton Luiz, Viviani, Petagna. All.: Semplici.

Pagelle :

Napoli (4-4-2): Meret 7.5; Hysaj 6, Albiol 7.5, Koulibaly 7, Ghoulam 6; Callejon 6, Rog 5.5, Hamsik 5, Zielinski 5.5; Insigne 6, Mertens 6.5.

Spal (3-5-2): Gomis 6; Bonifazi 5.5, Cionek 6, Djaurou 6, Fares 5.5; Lazzari 6, Schiattarella 6, Valdifiori 5.5, Kurtic 5; Antenucci 5.5, Paloschi 6.

ARBITRO: La Penna.

MARCATORI: 46’pt Albiol (N).

NOTE: Ammoniti: Hamsik, Rog (N), Cionek, Kurtic (S). Recupero: 3’pt e 3’st. Calci d’angolo: 3-5.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: