Home Esteri Filippine, tifone “Usnam”: 126 i morti

Si aggrava il bilancio delle vittime del tifone “Usnam”, che ha investito il Centro delle Filippine lo scorso 29 dicembre. Il numero dei morti è salito a 126e altre 60 persone sono ferite.

In soli due giorni sono caduti l’equivalente di due mesi di pioggia nella regione di Bicol, a Sud-Est di Manila. 300.000 le persone rimaste senza casa a a seguito delle inondazioni, mentre prosegue il lavoro dei soccorritori e si cercano 26 persone considerate disperse.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: