Home Comuni  San Giorgio a Cremano-Differenziata, dopo controlli e decine di sanzioni, al via una...

Stazione Unica Appaltante e Piano Triennale Anticorruzione il Sindaco: "Garantite trasparenza e legalità"

9 gennaio 2019 – Raccolta differenziata. L’amministrazione guidata dal sindaco Giorgio Zinno, non arretra sulla questione del corretto smaltimento dei rifiuti e dopo gli appelli, i controlli,  l’inasprimento delle sanzioni passa ad una nuova sensibilizzazione porta a porta.

Una campagna di comunicazione tutta nuova, dopo le precedenti già diffuse nel corso degli anni, con allo studio nuovi mezzi per informare le famiglie residenti sul territorio, sulle esatte tipologie di rifiuti da smaltire, gli orari e i giorni di conferimento degli stessi. Un vademecum  dettagliato, anche con le ordinanze da rispettare e i dati della raccolta differenziata in città e dei rifiuti prodotti; per avere sempre sotto controllo le poche e semplici regole necessarie al fine di separare e smaltire correttamente la spazzatura.

Oltre a plastica, carta, umido e indifferenziato, saranno anche elencate le modalità e i luoghi di smaltimento degli oli esausti e di altri materiali, come batterie, materiale elettrico (rifiuti R.A.E.E.), medicine ecc..

Infine viene anche specificato come comportarsi con materiali inerti, ingombranti (elettrodomestici o mobili), solventi pericolosi o nocivi, diserbanti o veleni.  In questo caso è necessario chiamare il servizio che provvederà a ritirarli a domicilio dal lunedì al sabato, dalle ore 9.00 alle ore 12.30 al numero 081\0500550.

Saranno infine anche indicati i giorni e l’indirizzo della sede operativa  per ritirare il kit di buste per la raccolta differenziata che sono: dal lunedì al sabato, dalle ore 9.00 alle ore 13.00, in via Mazzini 83, presso gli uffici Gema.

A questo proposito, attraverso l’assessore Ciro Sarno, ai cittadini va anche l’invito ad utilizzare buste di colore diverso, associate alle differenti tipologie di rifiuti. Questo per aiutare gli operatori addetti alla raccolta, i quali non di rado trovano sacchetti neri per la indifferenziata, pieni invece di carta o plastica. Una circostanza che rallenta le attività in quanto li costringe ad aprire i sacchetti per verificare il rifiuto contenuto all’interno. In caso non si disponga del giusto sacchetto per quella determinata frazione, sarebbe opportuno scrivere con un pennarello la frazione contenuta all’interno.

“Effettuare la corretta raccolta differenziata è un gesto di civiltà e rispetto nei confronti della nostra città e della collettività intera – spiega il sindaco Giorgio Zinno. Su questo aspetto non arretriamo di un passo. Abbiamo fatto negli anni molta sensibilizzazione, nelle scuole, tra la gente e attraverso la consegna di materiale informativo ma è evidente che alcuni cittadini ancora non hanno recepito l’importanza di differenziare. Pertanto, dopo  la repressione con controlli e sanzioni che abbiamo disposto anche nel rispetto di coloro che invece si impegnano a rispettare l norme, provvediamo ad un’altra campagna di informazione porta a porta, affinchè ogni azione sia proficua a modificare un modus operandi che nuoce al nostro territorio”.

 

D’accordo Ciro Sarno: “Differenziamo tutti, consapevoli che ogni giorno stiamo facendo qualcosa per lasciare ai nostri figli e alle generazioni future un territorio più pulito, più salutare e un esempio di civiltà e rispetto”.

 

A cura del portavoce del sindaco di San Giorgio a Cremano

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: