Home Comuni Evaso a Brescia, De Corato: bene cattura delinquente, auspico accoglimento richiesta polizia...

"Anche se le dinamiche che hanno portato all'evasione dal Palazzo di Giustizia di Brescia di ieri
non sono del tutto chiare, è davvero un'ottima notizia sapere che il fuggitivo è stato rapidamente individuato, fermato e
riportato in carcere". Lo dichiara Riccardo De Corato, assessore alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia Locale di Regione
Lombardia.

 

OTTIMO LAVORO NUCLEO INVESTIGATIVO POLIZIA PENITENZIARIA MILANO  
"Voglio ringraziare il Nucleo Investigativo Centrale della Polizia Penitenziaria di Milano per la loro efficace operazione
- ha aggiunto l'assessore De Corato - soprattutto in considerazione della pericolosità dell'elemento, un criminale
con alle spalle un mandato di cattura internazionale ed una condanna a più di 7 anni per crimini violenti. Restano da
verificare le condizioni che hanno favorito la sua fuga,affinché ciò non possa più ripetersi". 

DENUNCE INASCOLTATE DEI SINDACATI SU ORGANICO RIDOTTO - 
"Ormai da molti anni - ha ribadito De Corato - i sindacati della Polizia Penitenziaria denunciano il numero sempre più ridotto
dell'organico, specialmente nei servizi di traduzione dei detenuti, ieri abbiamo avuto l'ennesima prova che il malessere
non è immotivato. Non è più il tempo di soprassedere su queste denunce". 

LAVORO USURANTE DELLE POLIZIA PENITENZIARIA - 
"La Polizia Penitenziaria - conclude l'assessore regionale alla Sicurezza - fa un lavoro usurante e sottopagato, forse è arrivata l'ora di
concentrarsi più sui loro sacrosanti diritti, sulle loro richieste, e non soltanto sulla condizione carceraria dei
detenuti. Anche gli agenti hanno la loro dignità, devono svolgere al meglio il proprio lavoro. Ne va della sicurezza dei
cittadini lombardi" 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: