Home Cultura Eventi Grande successo per l’VIII edizione de “L’Amore è..” Villa Domi

..” il Charity Gala promosso da Maridì Communication, diretto a sostenere il Progetto Ludoteca della LILT NAPOLI, attivato presso l’Istituto dei Tumori “Pascale”. L’evento, condotto dalla giornalista Maridì Vicedomini si è svolto martedì sera 12 febbraio, nella splendida cornice di Villa Domi ed ha visto come special guest, premiati con un prestigioso riconoscimento dal Prof Adolfo Gallipoli Presidente Lilt Napoli, autorevoli esponenti del mondo dello showbiz e della cultura italiana quali Pier Francesco Pingitore “Principe della satira italiana”, Maria Rosaria Omaggio, attrice, in veste inusuale di autrice di un libro un volume dal titolo “Il Linguaggio di Cristalli, Gemme e Metalli”- Edizioni Mediterranee Maurizio De Giovanni, scrittore, Antonio Riva, stilista Haute Couture, il maestro Giacomo Rizzo che ha festeggiato gli ottant’anni ed i settantadue di carriera, varcando il palcoscenico ad appena otto anni. Accanto a loro, la scenografa costumista Graziella Pera, la cantante attrice Anna Capasso e Marta Krevsun, conduttrice televisiva ed un parterre di alto profilo del mondo partenopeo, dal Console di Bulgaria, avvocato Gennaro Famiglietti, Presidente dell’Istituto di Cultura Meridionale accompagnato dalla moglie Rosy, alla scienziata di fama mondiale Annamaria Colao, al Console del Nicaragua, avvocato Gerry Danesi, al penalista Antonio Emilio Krogh.

La serata si è articolata tra momenti di moda e di spettacolo. In passerella un esclusivo defilè con una capsule delle collezioni 2019 by Antonio Riva quali  “Petals” intesa come leggerezza e seduzione, come multiforme sfumatura di colore, gioia ,sofisticata e sussurrata eleganza e “Fil Rouge” che delinea, racchiude e dal quale prende il sogno a colori del maestro milanese di unire con sapiente delicatezza, lo stile tipico della Maison conosciuta in tutto il mondo a “Le Rouge”, tonalità per eccellenza ed elemento  d’impatto per le singolari sfumature degli abiti. Ed ancora, riflettori puntati sui magnifici gioielli, preziosissimi nei materiali, unici nel design di un brand internazionale di alta gioielleria, “Chantecler” forte di una storia affascinante nata a Capri, perla del Mediterraneo, che da oltre settant’anni ha preservato e perpetuato nel tempo un’eredità unica, legata ai suoi fondatori, Salvatore Aprea e Pietro Capuano, grazie anche al suo direttore creativo, Maria Elena Aprea, che puntualmente si ispira a tutto ciò che caratterizza l’isola azzurra con la sua lussureggiante bellezza ed i suoi colori unici. A completare il quadro “Moda”, il maestro pellicciaio Umberto Antonelli che ha presentato un’anteprima della prossima collezione autunno Inverno 2019/20 dei suoi capi pregiati dalle nuance brillanti e la manifattura artigianale.  Ampio spazio anche alla cura del benessere psico-fisico dell’individuo con le tecniche più innovative ed efficaci e sempre meno invasive del “Mago della chirurgia plasticaIvan La Rusca ed i “Love Gift” for Health & Beauty proposti da “Claia”, Centro Estetico di Giorgia Bertoni, situato in pieno centro del Vomero. In scena anche il Food & Beverage con le “dolcezze” di Maxtris Confetti, le specialità regionali e nazionali della nota pasticceria salernitana “Dolce e Caffè” di Aniello e Clorinda Esposito e la degustazione della linea Cialde del Caffè Kamo articolata in quattro selezionatissime miscele, Kamo Tulima, Kamo Tambora, Kamo Fuego, ispirate alla denominazione di noti vulcani del mondo accanto alla miscela Kamo Deca che esula dalla logica dei vulcani. Emozionante, il momento dell’estrazione a sorte dei cadeaux “Chantecler” destinati a coloro che nella circostanza, hanno devoluto un contributo volontario alla LILT NAPOLI ai quali è stata donata anche una mini bag di juta con le cialde del Caffè Kamo.  Da menzionare, infine, tra i partner dell’evento, lo Studio Legale Ferrara Dentice De Dominicis, operativo da oltre 30 anni a Napoli ed a Milano in materia di responsabilità medica, diritto assicurativo e diritto di famiglia, puntualmente sensibile al discorso di solidarietà verso le fasce più deboli e la “Banca Stabiese”, Banca Etica per eccellenza, sempre vicina alle iniziative ed ai progetti a sfondo sociale, soprattutto della LILT NAPOLI ed in perfetta linea con la mission sociale della manifestazione, il Programma di Assistenza Domiciliare “Amiamo Gli Anziani”, Società Coop.Sociale-Onlus. Gran finale con dinner buffet al suono del “Live” applauditissimo di Giulia Ligorio, vera artista “prestata” al mondo del Diritto. Visti, tra centinaia di invitati, Antonella Ciriello, Paola Mazzuccato, Andrea Raffaelli, Annalisa Calabrese, Roberto Turrà, Dario e Daniela Giordano, Pippo Russo, Fabrizio Faggiolo, Giulio Ferlaino, Grazia Beneduce, Livia Maisto,  Daniela Sabella, Maria Teresa Stile, Enrico e Carmen Bonelli, Giuseppe e Vanda Mirante, Paola De Giovanni, Simona Gallipoli, Maria Francesca Cattaneo della Volta,  Roberto e Diana De Laurentiis, Luigi e Patrizia Ferrandino, Maria Teresa Iannuzzo, Ida Carla Canale, Marinella Scorciarini Sforza, Paola Fragalà, Valentina De Giovanni,   Vincenzo e Beatrice De Notaris.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: