Home Cultura Spettacolo ELEONORA TOMASSI, MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA DI MUSICAL

Eleonora Tomassi e’ nel cast di Heathers , e ha vinto il premio come miglior attrice non protagonista per il musical
Eleonora come hai cominciato ?
Ho iniziato danza che ero piccolissima, avevo 4 anni,la recitazione è stata un po’ una conseguenza. L’interpretazione era la cosa che più mi piaceva della danza, amavo calarmi nella parte e dare tanta espressione al mio viso oltre che al corpo. Mi ricordo che negli anni i complimenti cominciavano ad essere riferiti sempre più a questo, alla performance attoriale, perciò ho capito che volevo approfondire la materia e studiarla nello specifico. E così ho fatto, parallelamente al canto.

 

E’ una passione ?
La passione nasce sicuramente grazie a mia madre, che oltre ad avermi iscritta a danza da piccolina e sostenuta, è sempre stata una grande amante del teatro, della musica e dell’arte in tutte le sue forme, perciò diciamo che l’arte l’ho sempre respirata in casa e potuta quindi apprezzare più facilmente. E poi devo anche tantissimo alla mia maestra di danza storica Alessandra Bami, con la quale ho trascorso tutta la mia infanzia fino ai 13 anni, lei mi ha saputo veramente educare alla danza e ai valori da questa trasmessi. Ho avuto due meravigliosi esempi a cui ispirarmi!

Com’è andata con Heathers?
Heathers è stata un’esperienza unica, la mia prima esperienza professionale, perciò piena di tantissime emozioni. E poi, aldilà delle belle persone conosciute, è una storia incredibile che trasmette tanti messaggi troppo importanti per non essere condivisi. Tocca argomenti come l’omofobia, il bullismo, il suicidio… Perciò salire sul palco con questa consapevolezza non può che essere sempre un grande onore e una bellissima responsabilità.

Contenta del premio vinto ?

Assolutamente si! È stata una bella soddisfazione e una prima importante conferma!

Hai idoli o modelli a cui ti ispiri per la tua carriera ?
Certamente! Devo dire che mi ispiro molto alle star americane, perché sono poliedriche, come Cristina Aguilera e Lady Gaga. Amo infatti le grandi personalità e presenze sceniche, che apprezzo sia al cinema, che a teatro che ai concerti. Da italiana adoro Sophia Loren che è per me un modello di donna, oltre che di artista, stimo enormemente il suo percorso, amo la sua storia e il suo passato.

Progetti imminenti ?
Onestamente rispondo dicendo che spero ce ne siano tanti e che cominceranno ad essere sempre di più. La voglia di fare non manca certamente! Intanto sono in tour con Heathers e attendo risposte.

I tuoi sogni ?
Il mio sogno più grande appartiene ovviamente a questo mondo, sogno di fare l’attrice da sempre e non penso mi arrenderò mai. Perché non saprei farne a meno, non potrei vivere senza. Ci credo e darò il massimo! Come dico sempre i sogni sono protagonisti della nostra vita e senza dubbio della mia!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: