Home Esteri Cina, ok alla nuova legge sugli investimenti stranieri

Il Congresso nazionale del popolo, la sessione annuale del parlamento cinese, ha chiuso oggi i lavori approvando a larga maggioranza gli ultimi provvedimenti in agenda, tra cui il budget 2019 e la nuova legge sugli investimenti stranieri.

Quest’ultima riforma, operativa dal primo gennaio 2020, è di fatto una risposta alle critiche straniere sulla scarsa apertura di Pechino agli investitori di altri Paesi.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: