Home Sinapsi Sport News Altri Sport San Giorgio a Cremano. Pink Race, I edizione Sabato 23 marzo la...

Parte a San Giorgio a Cremano la prima edizione della Pink Race, la gara podistica in rosa di 2 Km 400 metri che si svolgerà in Villa Vannucchi, sabato 23 marzo 2019. Appuntamento alle ore 10.00 con ingresso da via Roma.

La gara, non competitiva, fa parte del programma di eventi “Ben…essere donna”, realizzato dall’amministrazione guidata dal sindaco Giorgio Zinno, attraverso l’assessorato alle Pari Opportunità affidato a Ida Sannino.

Alla maratona parteciperanno, oltre al primo cittadino e ai rappresentanti istituzionali, l’assessore regionale alle Pari Opportunità, Chiara Marciani, la consigliera regionale Loredana Raia e la consigliera della Città Metropolitana, Isabella Bonfiglio e la presidente dell’Osservatorio Regionale della Campania, Rosaria Bruno. Presenti anche le delegati dei dieci comuni in rete che hanno firmato pochi giorni fa il protcollo sulle Pari Opportunità.

La maratona è aperta a tutti ma le vere protagoniste saranno le donne a cui verranno consegnati pettorine e attestati di partecipazione. Saranno premiate le atlete senior e junior, ovvero la podista più anziana e la più giovane tra le partecipanti.

A guidare la gara l’istruttrice FIAL/CONI Anna Vigorito.

In contemporanea, sempre in Villa Vannucchi, sarà possibile partecipare o assistere a lezioni di difesa personale, a cura dell’ Associazione Freedom Fighter con la partecipazione della campionessa mondiale di kick boxing Gloria Peritore e un corso di yoga a cura di Ida Giglio. Inoltre verranno allestiti stand della Croce Rossa Italiana con dimostrazioni interattive di manovre salvavita e di disostruzione, nonchè una postazione dove sarà possibile effettuare controlli sui parametri vitali (pressione arteriosa, glicemia, etc). Spazio anche al “Face Painting”,  l’arte di dipingere il viso in maniera artistica liberando le proprie emozioni. Infine sempre nell’area della  villa, l’associazione “Progetto Prisma Aps” offrirà consulenza gratuita legale e previdenziale, rispetto ai diritti delle donne e dei diversamente abili.

“Con questa giornata – spiega il sindaco Giorgio Zinnointendiamo  sottolineare il cammino di libertà ed emancipazione che le donne compiono ogni giorno. Un cammino fatto di conquiste e valori. Allo stesso tempo ci piace l’idea di continuare ad utilizzare uno spazio pubblico come Villa Vannucchi, fiore all’occhiello della nostra città, nato come spazio di condivisione e aggregazione.  Grazie a tutti i partecipanti, a Ida Sannino e al Tavolo Cittadino per le Pari Opportunità che hanno organizzato questo e tutti gli altri eventi di marzo, alla vicepresidente dell’Osservatorio Campano contro la violenza sulle donne Maria Argenzo, alla Croce Rossa presente con il suo stand di prevenzione, alla Freedom Fighter che ha tenuto gratuitamente lezioni di difesa personale grazie al consigliere Guido Spaziani a Ida Giglio per le lezioni di yoga, a Anna Vigorito, istruttrice Fial-Coni Che ha guidato la corsa e a Progetto Prisma per la consulenza legale e fiscale gratuita”.

“Sport e benessere psicofisico rappresentano aspetti fondamentali per noi donne – aggiunge Ida Sannino. Con questa gara podistica intendiamo sensibilizzare tutti sull’enorme patrimonio che le donne rappresentano in ogni campo della società. La politica ha il compito di guardare ed interpretare i cambiamenti di cui le donne sono sempre più protagoniste e di favorire allo stesso tempo il loro benessere. Per questo abbiamo deciso quest’anno di denominare la kermesse “Bene…essere Donna”.

La giornata continuerà, alle ore 17, nelle Biblioteca Padre Alagi, in Villa Bruno, con la presentazione del libro “Amore mai nato”, di Maria Rosaria Ciotola. Sarà presente l’autrice. A seguire interpretazione della poesia “Rosa  è un Angelo” di Giuseppina Feroleto, che anticipa il monologo di Paola Cortellesi “Mi chiamo Valentina e credo nell’amore”, interpretato da Miryam Grossi e Raffaele Velotta.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: