Home Comunicati Stampa Le novità al Sacrario Militare di Cava

Incontro del Comitato per il Sacrario Militare di Cava de’ Tirreni per decidere la celebrazione pasquale e confrontarsi sulla possibilità di tenere aperto il Sacrario Militare, ubicato nel civico cimitero, ogni domenica da fine aprile. Alla riunione hanno preso parte il presidente del sodalizio Daniele Fasano, il presidente emerito il Grand’Ufficiale Salvatore Fasano, il sindaco di Cava de’ Tirreni Vincenzo Servalli ed i componenti Carlo De Martino, Lucio Cesaro, Vincenzo Lamberti, Roberto Catozzi, Vincenzo Consalvo, Luigi Fasano ed Alberto Randino, fratello di Massimiliano Randino, vittima del terrorismo.

Si è decretata quindi la data della cerimonia pasquale che si terrà, come di consueto, sabato 13 aprile alle 10 nella chiesa del Purgatorio a Cava de’ Tirreni. La cerimonia verrà officiata da don Giuseppe Nuschese. “Dopo l’interruzione delle aperture domenicali – sottolinea il presidente Daniele Fasano – dovuta al periodo invernale, pensiamo di ripristinare, dopo Pasqua, la consuetudine dell’apertura domenicale del Sacrario”.  Quindi, un invito da parte del primo cittadino. “Invito il Comitato – annota il sindaco Servalli – a prendere parte, domenica 24 marzo alle 10, all’intitolazione al Comune metelliano, della sala consiliare a Sabato Martelli Castaldi”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: