Home Cultura Terza edizione del concorso letterario ‘Uniti per la legalità”. Gemito: “Ricordiamo vittime...

MELITO. La legalità si fa cultura. Sabato 30 marzo presso la sala consiliare del Comune di Melito di Napoli in Via Salvatore di Giacomo, alle ore 16:30, si terrà la cerimonia di premiazione della terza edizione del premio letterario “Uniti per la legalità”.

Il progetto, è stato organizzato dall’associazione culturale (onlus) “La Rabbia e l’Amore”, presieduta dallo scrittore Francesco Gemito e patrocinato dal Comune di Melito e dalla Regione Campania.

Il concorso che nasce per ricordare le vittime della criminalità, del femminicidio, di camorra e n’andrangheta, vedrà la partecipazione di un comitato d’onore ovvero del sindaco di Melito, Antonio Amente; dell’assessore alla cultura Comune di Melito, dottor Luciano Mottola; dell’assessore imprenditoria femminile, Carmen Grazioso; del criminologo Antonio Magliocca; del direttore della testata giornalistica, Nando Troisi; del presidente ‘Fondazione Barbara Vito’, Giuseppe Brunasso e del dottore della farmacia ‘Sacro Cuore’ di Mugnano di Napoli, Salvatore Grimaldi.

A moderare il tavolo il presidente dell’associazione, Francesco Gemito e Raffaella Tusciglio.

Le opere in gara, sia di prosa che poesia con tema legalità, sono state esaminate e valutate da una giuria di esperti quali: la poetessa Gioconda Oliano, la Dottoressa Rosaria Pannico, la poetessa Monica Quarata, la professoressa Vittoria Caso, la poetessa Annalena Cimino, la poetessa Regina Resta, il professore Francesco Avorie, la professoressa Giulia Campece, la docente poetessa Graziella De Chiara, il dottor Daniele Capuozzo e i poeti nonché operatori culturali, Andra Fabiani e Luigi Leone.

“Dobbiamo ricordare – afferma Gemito- le vittime venute a mancare per mano di altri. Erano e sono persone innocenti. La cultura ci aiuta a ricordare ma soprattutto a denunciare e il concorso ‘Uniti per la Legalità’ , da tre anni ha proprio questo obiettivo”.

La serata avrà intervalli musicali a cura di Simone Giordano.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: