Home Cultura Tecnologia Crimine finanziario online nel mondo dello sport

Hacker frodano il sito della Federazione italiana tennistavolo (Fitet). La Federazione infatti è stata colpita da un’organizzazione criminale che si è intrufolata clandestinamente nel sito internet rubando le credenziali di accesso alle caselle di posta elettronica federali, e riuscendo in tal modo ad intercettare tutte le comunicazioni scambiate fra le varie società sportive. I poliziotti della Postale di Imperia, che subito dopo la denuncia della frode si sono messi sulle tracce dei responsabili hanno identificato due uomini.

L’occasione per i due criminali è stata quella di un torneo internazionale a cui partecipavano 40 Paesi da tutto il mondo. I due criminali si sono infiltrati nel corso della fase dei preparativi alla competizione. A finire sotto la lente degli hacker sono state, in particolare, le email contenenti i dati e gli estremi per procedere ai pagamenti per la partecipazione al prestigioso torneo.

Sottratti i dati, infatti, i criminali informatici sono riusciti a rubare l´identità digitale degli organizzatori del torneo riuscendo a falsificare tutte le fatture relative ai pagamenti per l´iscrizione.

Gli hacker hanno contattato le varie Federazioni sportive e squadre partecipanti, tra cui Cina, Polonia, Ungheria, convincendole della necessità di effettuare i pagamenti su conti correnti del tutto falsi, accesi presso banche estere ed in realtà riconducibili ai due italiani, i quali, nel giro di pochissimi clic, avevano già incassato oltre 30 mila euro di profitti illeciti. Fortunatamente però la Federazione italiana si è accorta della frode, ed ha prontamente denunciato l´accaduto alla Polizia postale e delle comunicazioni di Imperia che ha denunciato i responsabili.

Donatella Fioroni

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: