Home Esteri Barriera al confine con il Messico, Trump: recinzione di pali di acciaio...

Perché assorbe calore d’estate e ostacola scalate

La barriera che Donald Trump vuole al confine col Messico sarà una recinzione di pali di acciaio, non un muro di cemento come aveva promesso inizialmente. E i pali dovranno essere dipinti di nero in modo da assorbire il calore d’estate e rendere il metallo troppo caldo per eventuali scalate, avrebbe detto il presidente a consiglieri della Casa Bianca, dirigenti della Homeland security e ingegneri militari, secondo quanto riporta il Washington Post.

Non solo. Le cime dei pali dovrebbero essere non arrotondate ma appuntite, per rendere più difficile e potenzialmente pericolosi i tentativi di attraversare la frontiera illegalmente.
Il tycoon avrebbe obiettato inoltre che il progetto attuale prevede troppi ingressi – piazzati a intervalli periodici per consentire il passaggio di auto e persone – e che li vuole più piccoli.

ansa

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: