Home Sinapsi Sport News Calcio 38 sima di Campionato – BOLOGNA NAPOLI. Chiude con una sconfitta il...

Bologna – Napoli è valevole per la giornata numero 38 del campionato di Serie A 2018/19

La partita animata da ovviamente motivazioni diverse, allo stadio Renato Dall’Ara il Bologna spunta al 10° in classifica con 44 punti (frutto di 11 vittorie, 11 pareggi e 16 sconfitte); invece il Napoli si trova 2° in classifica con 79 punti (frutto di 24 vittorie, 7 pareggi e 7 sconfitte).

La gara dell’andata; giocata il 29 dicembre 2018 vide il Napoli prevalere per  3-2 sul Bologna. L’11 allenato da Mihajlovic concludono nel migliore dei modi un campionato che appariva compromesso alla fine del girone di andata. Questo, grazie anche al successo prestigioso sul Napoli giocata nell’anticipo del sabato. Bologna avanti 2-0 alla fine del primo tempo (Santander e Dzemaili), la squadra di Ancelotti rimonta con Ghoulam e Mertens ma nel finale ancora un colpo di testa del “ropero” regala la vittoria ai rossoblu che chiudono il campionato con 44 punti, record dell’era Saputo.

La vittoria arriva grazie alla seconda rete di Santander all’88’ che ha reso vana la rimonta del Napoli che era riuscito a pareggiare 2-2 dal doppio svantaggio maturato alla fine del primo tempo grazie alle reti proprio di Santander (colpo di testa) e alla prima marcatura in questo campionato (alla 43^ conclusione in porta) dell’ex di turno Dzemaili. Le scelte di inizio gara fatte da Ancelotti, nonostante le assenze nell’undici titolare di Mertens e Callejon, erano state di tutto rispetto con una squadra evidentemente sbilanciata verso la fase offensiva con la presenza contemporanea di Milik, Insigne, Younes, Verdi, Fabian e Zielinski. E se il Napoli in fase propositiva è sempre sembrato pericoloso, in fase difensiva ha pagato quanto a equilibrio. Il Bologna ne ha approfittato e in meno di tre minuti, sul finale di primo tempo ha segnato due volte: con Santander ispirato da uno straordinario Palacio e con Dzemaili capace di un’incursione prepotente e di un tiro che non ha lasciato scampo a Karnezis. Nella ripresa un Napoli evidentemente catechizzato nell’intervallo da Ancelotti, ha provato ad alzare il ritmo, è riuscito ad accorciare con Ghoulam (dopo consulto VAR) e poi ha pareggiato con il solito Mertens, bestia nera del Bologna. Ora il Bologna attende i risultati di Sassuolo e Spal per sapere se sarà decimo posto. Ma al Dall’Ara è festa comunque, il Napoli pensa alla nuova stagione.

Tabellino

42′ e 88′ Santander (B), 46′ Dzemaili (B), 57′ Ghoulam (N), 77′ Mertens (N)

BOLOGNA (4-3-3): Skorupski; Mbaye, Danilo, Lyanco, Dijks; Pulgar, Dzemaili (83′ Destro), Soriano (83′ Svanberg); Orsolini, Santander, Palacio (86′ Krejci). Allenatore: Mihajlovic

NAPOLI (4-4-2): Karnezis; Malcuit, Albiol, Luperto, Ghoulam; Verdi (63′ Callejon), Fabian Ruiz, Zielinski, Younes (84′ Gaetano); Insigne (63′ Mertens), Milik. Allenatore: Ancelotti

Le Pagelle: NAPOLI (4-2-3-1): Karnezis 6; Malcuit 5.5, Luperto 6, Albiol 6.5, Ghoulam 7; Ruiz 6, Zielinski 6; Verdi 5.5 (18’ st Callejon 6.5), Insigne 6 (17’ st Mertens 7), Younes 6.5 (39’ st Gaetano sv); Milik 6. Allenatore: Ancelotti 6.

Ammoniti: Zielinski

Arbitro: Aleandro Di Paolo di Avezzano

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: