Home Cronaca Napoli, tragedia in via Duomo: si stacca un cornicione dal quinto piano,...

Colpito il proprietario di un negozio, il cornicione era già imbrigliato, la strada era affolata di turisti. Sul posto carabinieri e vigili del fuoco, sgomberate 30 famiglie.

Un pezzo di cornicione si è staccato dal quinto piano di un palazzo di via Duomo, al centro storico di Napoli: morto un commerciante. I calcinacci hanno colpito Rosario Padolino, 66 anni, proprietario di un negozio fronte strada che si trova nello stesso edificio. Inutile la corsa al pronto soccorso del Cto (Centro traumatologico ortopedico), l’uomo è morto poco dopo le 12.30 nell’ospedale collinare.

Molto noto nella zona, residente nel quartiere Stella, Padolino secondo le prime testimonianze stava passeggiando a duecento metri dal suo esercizio (Coriandoli) quando è stato ferito, l’incidente è avvenuto intorno a mezzogiorno. Il cornicione era già imbrigliato, una notevole quantità di materiale e calcinacci è caduta sulla strada.

La strada era affollata di turisti, in pochi attimi si è diffuso il panico.

Le pietre si sono staccate da un edificio dove erano previsti interventi di messa in sicurezza. I frammenti hanno sfondato una rete di protezione che avrebbe dovuto proteggere da distacchi di pezzi del cornicione. Trenta famiglie sono state sgomberate. La magistratura ha autorizzato i lavori di immediata messa in sicurezza della facciata dello stabile al termine dei quali i residenti potranno rientrare. Sul posto carabinieri e vigili del fuoco, la strada è stata chiusa per mettere in sicurezza la zona e proseguire gli accertamenti.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: