Home Interviste Valentina e Ludovica da “Amici” a “La Birreria”

Una giornata di divertimento al centro commerciale tra danza e musica

Successi per la presenza di Valentina e Ludovica al Centro Commerciale “La Birreria” di Napoli. Le due ragazze, protagoniste dell’ultima edizione del talent “Amici”, sono state protagoniste di una giornata – evento che ha visto la partecipazione di un caloroso pubblico di teenager. Valentina Vernia, che ha gareggiato in qualità di ballerina, è nota anche per essere entrata, di recente, a far parte del corpo di ballo del programma “Dance dance dance” e di quello di “X-Factor”. Ludovica, invece, che ha gareggiato in qualità di cantante, dopo aver fatto ascoltare il singolo “Tra i miei passi” è pronta per lanciare sul mercato il primo album d’esordio. Nel corso dell’intervista, Ludovica ci ha raccontato dell’esperienza di “Amici” e ha dato consigli ai suoi coetanei che vogliono proseguire nel percorso musicale.

Ludovica, cosa ha rappresentato per te la partecipazione al talent “Amici”?

 

L’esperienza di “Amici” è stata fantastica, mi ha fatto crescere sia personalmente che artisticamente. Ringrazio Maria in primis. E’ stato un trampolino di lancio e mi auguro il meglio.

Quale caratteristica deve avere, secondo te, un giovane artista che intende intraprendere la strada musicale?

Bisogna essere sempre sé stessi. Bisogna far emergere il proprio carattere e non conformarsi. Viva l’essere sé stessi.

A breve uscirà il tuo primo album. I fan che lavoro devono aspettarsi?

Ci saranno tanti stili, non è unico. È un mix, molto sul commerciale. Credo sia una bomba.

Ai sostenitori che chiedono date live cosa rispondi?

Ci saranno, a breve saranno annunciate.

Valentina: “La danza è una forma d’arte, riesce a penetrare nelle persone”.

Cosa ha significato per te l’esperienza al talent di Maria De Filippi?

Io lavoravo già prima, con “Amici” c’è stato questo exploit. La gente mi ha cominciato a conoscere. Il mondo della danza in Italia c’è, però, non si vede. Grazie ad “Amici” abbiamo più opportunità di farci conoscere. Dopo questa esperienza, ho ricevuto altre proposte, come anche quella di Loredana. Sto iniziano a fare degli stage in qualità di insegnante in giro per l’Italia. Sono contenta di stare con le persone, parlare.

“Amici” è uno dei talent che punta anche sulla danza. Cos’è la danza per te?

La danza non è noiosa perché quando guardi viene anche allo spettatore la voglia di danzare anche se non si è ballerino. È una forma d’arte che coinvolge rispetto a qualche altra disciplina in cui si guarda e ammira, ma da lontano. La danza riesce ad entrare nelle persone anche se non si conosce la forma d’arte, come anche il canto.

Il tuo stile preferito?

A me piace il genere hip hop, ma spazio anche nell’afro, uno stile molto rimato. Sono gli stili che ho studiato e che, spesso, in tv non troviamo e che porterò in giro.

A breve sarai impegnata con masterclass in giro per l’Italia. Su quale caratteristica lavorerai affinché emerga un giovane talento ballerino?

Sul fatto di essere sicuri di sé stessi, di avere tanta presenza scenica, che nella danza non è solo tecnica. Quest’ultima è la base. Voglio far capire che la danza può essere fatta come lavoro ma anche come svago, porta benessere dentro.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: