Home Cronaca Crollo via Duomo, Borrelli (Verdi): “Messa in sicurezza edifici è opera infrastrutturale...

“Il crollo del cornicione in via Duomo che ha causato la morte del commerciante 66enne, reo di trovarsi nel posto sbagliato è duro da digerire. Guai a liquidare la triste e ingiusta vicenda come una fatalità, c’è molto di più ed è urgente arrivare al nocciolo della questione. In Italia c’è necessità di avviare un piano di messa in sicurezza di edifici privati e pubblici, di prevenzione dei fenomeni legati a dissesto idrogeologico e di messa in sicurezza delle strade, degli edifici storici.

Gli alberi, i pali della luce e i cornicioni crollati in vari punti delle città hanno stroncato troppe vite ingiustamente. La soluzione non è chiudere parchi e scuole in inverno per il maltempo, bensì avviare questa grande opera di restaurazione e riqualificazione del patrimonio immobiliare e ambientale. In questo modo si crea più lavoro e si  salvano vite umane”. Lo ha detto Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi.

“ Piuttosto che puntare su nuove costruzioni – ha aggiunto Borrelli – occorre che il Governo, che finora ha promesso mari e monti, converga le risorse sul recupero e la messa in sicurezza di ciò che esiste e necessita di intervento. Attraversare le città non deve rappresentare un rischio per l’incolumità di chi la vive. Bisogna fare in fretta”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: