Home Comuni San Giorgio a Cremano San Giorgio a Cremano. Asilo Nido, confermato il servizio per l’anno scolastico...

San Giorgio a Cremano, 11 giugno 2019 – Grazie agli sforzi di programmazione messi in atto dall’Amministrazione, guidata dal sindaco Giorgio Zinno, si rinnova il servizio di Asilo Nido comunale per l’anno scolastico 2019/2020. Un’opportunità che l’Ambito N28 offre per il secondo anno alle famiglie di San Giorgio a Cremano e San Sebastiano al Vesuvio, dopo gli apprezzamenti positivi dell’anno che sta per terminare.  Un servizio che non avrà oneri a carico del comune, in quanto, attraverso l’assessore Michele Carbone e grazie al lavoro dell’ufficio Politiche Sociali, sono state intercettate risorse regionali e comunitarie che consentono così di non gravare sulle casse del comune ma di offrire allo stesso tempo un servizio eccellente e indispensabile per tanti cittadini.

E’ già on line (in home page sul sito istituzionale: www.e-cremano.it) il bando di ammissione. Le domande, presentate secondo il modulo scaricabile dal sito, dovranno pervenire entro e non oltre le ore 12.00 del 15 luglio 2019 presso l’ufficio di Piano  d’Ambito N28, attraverso il protocollo generale del Comune di San Giorgio a Cremano, piazza Carlo di Borbone, 10 oppure via pec all’indirizzo: protocollo.generale@cremano.telecompost.it .

Le domande saranno valutate secondo l’ordine cronologico di presentazione e verranno attribuiti punteggi finalizzati alla formazione di graduatorie. Previste anche quest’anno esenzioni totali per il 30 % degli iscritti in base all’ordine di graduatoria. I parametri di valutazione sono gli stessi dell’anno precedente. Così come le tariffe.  Il servizio partirà il 9 settembre e terminerà il 30 giugno 2020.

 

Abbiamo aperto il primo asilo nido comunale nella nostra città lo scorso novembre, affidando il servizio al Consorzio Confini che si aggiudicò la gara ad evidenza pubblica – spiega il sindaco Giorgio Zinno. Da allora abbiamo ottenuto apprezzamenti più che positivi per la qualità dell’accoglienza e del servizio educativo offerto, così come per la struttura in via Pini di Solimene, realizzata misura di bambino e capace di soddisfare tutte le esigenze delle famiglie. Rinnovare per il secondo anno questo servizio e senza oneri per l’Ente e quindi per i cittadini – continua – è il risultato di un impegno profuso da più parti che conferma un’attività amministrativa che va incontro alle esigenze della città a 360 gradi. Il grado di civiltà di una comunità deve misurarsi con la capacità di offrire servizi, pensando al futuro ma guardando innanzitutto alle esigenze di un’intera città”.

L’asilo nido comunale, prevede accoglienza e cura per i piccoli tra 0 e 36 mesi, rispondendo alle loro esigenze primarie e favorendone socializzazione, educazione, sviluppo armonico, acquisizione dell’autonomia. Il tutto attraverso il gioco, le attività laboratoriali manuali, espressive e di prima alfabetizzazione.

 

Si tratta di un ulteriore tassello verso il sostegno alle famiglie e nel percorso di assistenza, formazione ed educazione dei nostri bambini – aggiunge Carbone. Lavoriamo con l’obiettivo di rendere San Giorgio a Cremano una città  sempre più all’avanguardia e a misura di cittadino. ” 

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: