Home Cronaca della Campania Polizia Stradale: due denunciati per detenzione TLE e detenzione illegale di arma

Nella tarda serata di ieri 11 giugno 2019, alle ore 22:10 circa, sull’autostrada A/30 Caserta – Salerno, al chilometro 49+700, direzione Sud, Comune di Mercato San Severino (SA), una pattuglia del Distaccamento Polizia Stradale di Nola, procedeva al controllo di un’autovettura marca Alfa Romeo, modello 156, di colore grigio metallizzato con due persone a bordo. La prima identificata quale U.D. di 28 anni, residente in Salerno e domiciliato in Fisciano (SA), mentre in qualità di passeggero vi era una donna di 22 anni di nazionalità rumena V.M.C.  residente in provincia di Frosinone ma domiciliata in Fisciano (SA).

I due soggetti, durante il controllo dei documenti, manifestavano immediatamente segni di insofferenza al controllo, ed alla richiesta del personale operante circa loro presenza in loco, fornivano svariate motivazioni discordanti tra loro.

Dal consueto controllo allo S.D.I., emergeva che entrambi avevano precedenti di polizia, mentre l’auto era negativa.

Tuttavia, alla luce del forte stato di agitazione mostrato delle due persone, gli operatori decidevano di effettuare una perquisizione personale e veicolare al conducente che dava esito positivo.

Difatti, dall’attenta ispezione all’interno dell’autovettura, venivano rinvenuti, ben occultati nel vano bagagli, nr. 2 (due) borsoni in plastica, uno di colore bianco, l’altro di colore rosso, contenente 17 stecche di sigarette di Tabacco Lavorato Estero cadauno per un totale di 34 (trentaquattro) stecche di sigarette T.L.E. da 10 (dieci) pacchetti a stecca. Inoltre, sempre nel vano bagagli, ben occultata tra varie buste vuote e documenti vari,veniva recuperava una pistola “scacciacani”di colore nero (caduta in sequestro), marca Bruni modello 84 cal.9 pak con il caricatore rifornito di 4 (quattro cartucce), priva di qualsiasi identificativo matricolare e seriale nonchè di tappo rosso.

La persona sottoposta a perquisizione  riferiva che la pistola rinvenuta era di sua proprietà e di averla regolarmente comperata senza tappo rosso. Inoltre, riferiva che le sigarette erano state acquistate a Napoli in zona centro personalmente da lui e dalla compagna.

Il peso complessivo del T.L.E., calcolato convenzionalmente a 0,20 grammi a pacchetto, è di chilogrammi 6,800.

Alla luce di quanto esposto, entrambi gli occupanti venivano deferiti all’A.G. competente per territorio ai sensi dell’ex art. 291 comma 2° della legge 92/2001, ovvero trasporto o detenzione di un quantitativo di TLE inferiori a kg. 10 e detenzione illegale di arma.

Similar articles

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: