Home Cultura Galà di Beneficenza per i volontari dell’Ematologia del Pascale

Un Galà di Beneficenza per dare un aiuto in più all’Associazione Volontari Ematologia Pascale. Non solo una raccolta fondi ma anche un modo concreto per proseguire su una strada aperta dieci anni fa e che ha consentito di centrare numerosi obiettivi.

La prossima tappa è in programma a Villa Signorini, ad Ercolano, venerdì 21 giugno a partire dalle ore 20. Il programma è stato presentato nel corso di un incontro ospitato dal Circolo Rari Nantes sul lungomare di Napoli, alla presenza dei protagonisti. La serata vesuviana è stata organizzata dal “Club Lions Portici Miglio d’Oro”. A snocciolare i traguardi dell’Associazione ci ha pensato Daniela Anastasio: “Il traguardo più importante è stato quello di riuscire ad aiutare gratuitamente i pazienti a casa propria, consentendo a medici e paramedici della struttura di raggiungerli fino al domicilio dopo il percorso fatto insieme in ospedale. Siamo riusciti a raccogliere quasi 900mila euro e ad attivare anche la paytv in tutte le camere già dotate di tv oltre ad ad acquistare altre attrezzature per migliorare la vita del paziente in ospedale”.

“Grazie all’associazione –aggiunge Gianpaolo Mancaccio ematologo del Pascale- hanno ricevuto un aiuto concreto i trapiantati di midollo e con le cellule staminali. Molto spesso ad essere ricoverati in zone che non consentono contatti con l’esterno sono giovani che stabiliscono col personale che li assiste un rapporto come se fosse quello con i familiari. Nelle camere sterili è difficile ricevere visite e così si mantiene un minimo di normalità”.

La parte artistica della serata sarà coordinata dal regista Sergio Striano: “Fare qualcosa per gli altri vuole dire sentirsi ricchi dentro” afferma.

“Il Gran Galà presentato da Mariasilvia Malvone e Gaetano Gaudiero – spiega Corrado Sorbo di Villa Signorini che modera la mattinata- ha lo scopo di raccogliere parte di questi fondi  e prevede la partecipazione di numerosi artisti di fama nazionale ed internazionale”. Su tutti spiccano i nomi di Massimo Masiello, Monica Sarnelli e Gianfranco Caliendo. Sul palco anche Flora Contento e i comici Massimo Carrino e Massimo Burgada oltre ospiti a sorpresa. Ampio spazio alla gastronomia con una lunga lista di nomi eccellenti nel campo della pizza e della ristorazione. La partecipazione alla cena-spettacolo prevede un ticket dal contributo minimo di 50 euro.

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: