Home Esteri Iran, sequestrata dai Pasdaran una petroliera britannica

Le autorità indagano sul presunto scontro con un peschereccio

La petroliera britannica Stena Impero, sequestrata dai Pasdaran ieri, è arrivata nel porto di Bandar Abbas, nella provincia iraniana di Hormozgan.

Lo ha annunciato il direttore generale dell’autorità portuale Allahmorad Afifipour precisando che il cargo è stato fermato “per essersi scontrato con un peschereccio e per non aver risposto alla richiesta di spiegazioni”. Ieri, indicando le ragioni del sequestro, le autorità di Teheran avevano parlato di una generica violazione delle leggi della navigazione.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: