Home Attualità Vigilantes senza stipendio da tre mesi, sit-in all’esterno della sede napoletana.

Borrelli (Verdi): “La dignità del lavoro non si infanga, ditta paghi subito il dovuto”

“Il lavoro va rispettato e retribuito. Sempre.

Ma purtroppo non tutti lo capiscono. Da tre mesi i vigilantes della ditta Secur (prima dipendenti della Sipro, prima ancora dell’Oplonti) da tre mesi non percepiscono lo stipendio.

E questa mattina hanno giustamente manifestato il loro dissenso presso la sede napoletana di via Ferrante Imparato, a San Giovanni a Teduccio. Una situazione che sta mettendo in difficoltà centinaia di famiglie, che da mesi non percepiscono denaro. Esprimo grande solidarietà nei loro confronti, pronto a dare una mano per quello che posso”. Lo ha dichiarato Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi.

“C’è bisogno innanzitutto di chiarezza. Bisogna capire – ha aggiunto Borrelli – il perché del mancato pagamento. Se questa ditta, lo scorso febbraio, ha rilevato i 100 dipendenti, perché all’improvviso ha smesso di pagarli? Ci auguriamo che, al più presto, venga versato ai vigilantes quanto gli spetta. La dignità del lavoro non va infangata, è bene che quest’azienda lo sappia”.

La Redazione- Riceviamo e Pubblichiamo

Rispondi