Home Cultura Teatro Nel regno di Oz” all’Orto Botanico di Napoli / TRAILER

Nel regno di Oz" all'Orto Botanico di Napoli / TRAILER

Sabato 12 ottobre 2019 (ore 11, replica domenica 13).

Per la 24° edizione della rassegna de I Teatrini e dell’Università degli Studi Federico II

“Nel regno di Oz” all’Orto Botanico di Napoli

alle Fiabe d’Autunno il suggestivo allestimento del classico di Lyman Frank Baum

Sabato 12 ottobre 2019 (ore 11, replica domenica 13).

 

Nel regno di Oz “, sabato 12 ottobre 2019 (ore 11, replica domenica 13) è il prossimo spettacolo in scena all’Orto Botanico di Napoli per la 24 edizione delle “Fiabe d’Autunno”, rassegna dedicata ai piccoli ideata e promossa dall’Associazione I Teatrini e realizzata con l’Università degli Studi Federico II in collaborazione con la Regione Campania ed il Comune di Napoli.

Quattro streghe, quattro punti cardinali e una casetta piccina che, dopo un terribile uragano, atterra nel mezzo del grande Orto Botanico di Napoli trasformandolo nel “Regno di Oz”. E’ la premessa per il suggestivo allestimento del celebre classico della letteratura per l’infanzia dello scrittore statunitense Lyman Frank Baum, ambientato da Giovanna Facciolo  negli spazi all’aperto dell’Orto napoletano e prodotto dall’associazione

I Teatrini in collaborazione con l’Università Federico II di Napoli. Lo spettacolo è interpretato da Adele Amato de Serpis, Alessandro Esposito, Monica Costigliola, Valentina Carbonara, che danno vita alle avventure della piccola Dorothy e dei suoi compagni, ovvero lo Spaventapasseri senza cervello, il Boscaiolo senza cuore ed il Leone senza coraggio (costumi e oggetti di scena sono di Anna Radetich e Monica Costigliola). Sono i protagonisti, insieme agli spettatori, di una avventura senza tempo, che “all’incertezza del futuro, contro le macchinazioni di perfide streghe e le lusinghe di grandi presunti maghi”, contrappone la forza dell’onestà e del coraggio, premiato alla fine solo grazie alla virtù ed alla tenacia di tutti, attori e pubblico. “In questo spettacolo – sottolinea la regista Giovanna Facciolo – i ragazzi si fanno partecipi di un percorso di crescita. Si parte con la mancanza di qualcosa che spinge i protagonisti a cercare, a ritrovare o a conquistare parti di sé importanti per sentirsi un po’ più felici. E per fare questo bisogna camminare, muoversi tra le piante, dunque crescere”. Attraverso una messinscena itinerante, i ragazzi potranno vivere nel mondo di Oz e conoscere gli straordinari spazi del loro parco cittadino, uno dei maggiori Orti botanici europei per importanza delle collezioni e per numero di specie coltivate, creato da Giuseppe Bonaparte nel 1807.

Dopo Nel regno di Oz, le Fiabe d’Autunno proseguiranno con lo spettacolo intitolato Con le ali di Peter (19 e 20 ottobre), ed ancora con  Un brutto anatroccolo (26 e 27 ), L’albero del sole (2 e 3 novembre), Gli alberi di Pinocchio ( 9 e 10 novembre), Come Alice… (16 e 17 novembre).

Biglietto: euro 8, unico per adulti e bambini; info e prenotazioni tel. 0810330619 (ore 9,30 – 15,30) www.iteatrini.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: