Home Attualità Emergenza lavoro, 137 dipendenti dell’ipermercato Auchan nel Nolano rischiano il posto di...

Emergenza lavoro, 137 dipendenti dell’ipermercato Auchan nel Nolano rischiano il posto di lavoro

Per l’Immacolata proclamato lo sciopero di otto ore.  Verdi: “ Solidarietà a chi vive nel terrore di non poter portare il pane a casa, le multinazionali non scherzino con la vita dei dipendenti”.

“ Il Sud continua a essere una terra martoriata, è sempre più raro avere il lavoro garantito. I pochi fortunati che ce l’hanno possono vederselo sfumare all’improvviso. E’ il caso dei 137 dipendenti dell’ipermercato Auchan nel Nolano. Dopo che il gruppo francese  è stato acquisito dal marchio Conad, nessuno conosce il futuro del centro commerciale in provincia di Napoli. Un clima di grande incertezza che si protrae da mesi. Nel giorno dell’Immacolata l’otto dicembre è stato proclamato uno sciopero di otto ore. Solidarietà a chi vive nel terrore di non poter portare il pane a casa, le multinazionali non scherzino con la vita dei dipendenti”. Lo ha detto Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi .

“ I lavoratori sfiniti da mesi di tavoli di concertazioni che non hanno portato a nulla, ha aggiunto Borrelli, necessitano di risposte concrete e definitive. Nessuno merita di vivere senza conoscere di che natura sarà il domani. Nessuno può farcela, il Sud merita di più”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: