Home Interviste “Notte Bianca” di Caserta, Erminio Sinni fa cantare la piazza

Applaudita l’esibizione musicale dell’artista toscano

Il cantautore Erminio Sinni è stato uno degli ospiti della “Notte Bianca” di Caserta. L’artista, autore di diversi successi musicali, tra i quali la celebre canzone “E tu davanti a me”, ha fatto cantare la sua fan base presente in piazza Dante, all’ombra della Reggia. Nel corso dell’intervista, il cantautore ci ha raccontato del suo rapporto con la Campania e dei suoi prossimi progetti musicali.

Che rapporto hai col pubblico campano, casertano in particolare?

Ho un bacino vasto di fan che qui mi vuole bene. In passato in queste zone ho tenuto diversi live. Ho messo sempre tutto me stesso in quello che ho fatto nel corso di questi anni, per quello che mi è stato permesso. La Campania è un posto che mi ha sempre ripagato in termini di affetto, di importanza. Qui, le persone mi fanno sentire importante: è molto bello. Io nasco da questa terra: se non ci fosse stata la Campania avrei smesso, continuo a scrivere.

Alcuni dei tuoi successi musicali ancora oggi sono intonati …

La musica dà energia, emozioni. Le persone hanno bisogno di ascoltare la propria storia; io ho una vita comune.

Qual è una delle voci del momento che più ti piace?

Per quanto mi riguarda, una delle più belle voci che ultimamente ho sentito è Andrea Sannino.

Quali, invece, i tuoi prossimi progetti musicali?

Sto continuando a scrivere pezzi. Adesso, è in fase di registrazione un nuovo album. Vorrei avere una possibilità visto che ho tantissime canzoni inedite e continuo a scriverne. Vorrei aver la possibilità di poter dire la mia. Oggi si è bravi perché famosi non famosi perché bravi.

 

La Redazione- Riceviamo e Pubblichiamo

Rispondi