Home Cultura Cinema e Tv “Dark Room”, si gira in Campania il film di Vincenzo Franceschini

Tra i protagonisti il celebre attore hollywoodiano Lambert

La Campania, ed in particolare, il territorio casertano e quello beneventano, sono pronti ad ospitare star del cinema internazionale per il thriller psicologico, diretto dal regista Franceschini, dal titolo “Dark Room”. Il progetto, prodotto da Nicola Spanò per “MadHat Production” in associazione con “Big Bang Production”, è opera prima del giovane regista.

Tra gli attori presenti in pellicola, oltre a Christopher Lambert, spiccano i nomi di Michael Socha (noto per aver interpretato un ruolo in “Being Human” e in “Papillon”); Bruce Payne (conosciuto per aver interpretato un ruolo in “Passenger 57”, “Dungeons&Dragons”) e Cristina Castano, una delle attrici più famose ed apprezzate in Spagna (reduce dal successo di “Toy Boy”, “I Can Quit Whenever I Want”).

 

La componente italiana del cast è, invece, rappresentata da Massimiliano Rossi (volto noto di “Gomorra La Serie”, “Il Primo Re”, “Indivisibili”); Tea Falco (in tv con la serie “1992” e “1993” e al cinema con “I Vicerè” e “A casa tutti bene”); Milly Falsini e Carolina Signore, una delle più promettenti attrici del panorama cinematografico nostrano.

Il film, girato interamente in inglese, sarà distribuito in tutto il mondo a fine 2020.

La Redazione- Riceviamo e Pubblichiamo

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: