24/10/2020 05:38
Home Attualità Maxi rissa a Giugliano durante l’aperitivo di Natale/VIDEO

 Borrelli e D’Alterio:” La violenza non è mai tollerata, men che meno durante le festività. Denunciati i protagonisti”.

Maxirissa a Giugliano segnalata dai Verdi. Borrelli e D’Alterio:” La violenza non è mai tollerata, men che meno durante le festività. Denunciati i protagonisti”
Nella tarda serata del 24 dicembre Piazza Matteotti a Giugliano in Campania si è resa protagonista in negativo per un episodio di violenza, una maxi rissa che ha visto coinvolti diverse persone tra i 20 e di 32 anni, e che ha travolto l’intera area della Piazza, come si vede da un video di segnalazione del Consigliere Regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli. Finora sono stati 8 i giovani identificati.

Gli interventi tempestivi della Polizia Municipale e le successive indagini sono avvenuti proprio grazie all’immediata segnalazione fatta dal Consigliere Borrelli, che commenta così la vicenda:” Non riesco ad immaginare come un giorno di festa, come quella del Natale, possa trasformarsi in un’occasione per scatenare violenza animalesca. È chiaro che, quando aggregazione e festeggiamenti diventano sinonimi di abuso di alcol e droghe, accadano episodi di questo tipo. È inaccettabile.  Quindi bisogna monitorare il consumo di alcol all’esterno dei locali ed effettuare controlli serrati per la vendita e distribuzione di droga e soprattutto, punire, che fa uso della violenza.”.
“Questo episodio non può rovinare l’immagine di una città. Il 31 dicembre in quella piazza è prevista una manifestazione per unì iniziativa promossa sul web: i presenti si abbracceranno per dare una risposta agli incivili del 24. La Giugliano civile prevarrà sulla violenza. Dal punto di vista amministrativo credo che siano stati commessi degli errori in quanto in una piazza del genere, con tutte quelle persone, in una giornata del genere, avrebbe dovuto essere presidiata da un certo numero di agenti delle forze dell’ordine.” – ha dichiarato il responsabile dei Verdi a Giugliano in Campania Giuseppe D’Alterio.

La Redazione- Riceviamo e Pubblichiamo

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: