Home Ambiente Movida selvaggia in via Aniello Falcone, i giardini Taranto invasi dai rifiuti...

Verdi: “Situazione indecorosa, bisogna mettere delle regole severe”

“La situazione di via Aniello Falcone peggiora ogni weekend. La zona è alla mercé di una movida selvaggia, incivile e indisciplinata. I cittadini ci hanno infatti segnalato le condizioni vergognose in cui versano i giardini Nino Taranto, completamente invasi dai rifiuti lasciati dagli utenti dei locali della zona. E’ assurdo dover constatare che un luogo pubblico sia diventato la discarica di una mandria incivile che pensa di poter gettare per terra ogni cosa. Tanto qualcuno, nella loro testa, andrà a ripulire. Dobbiamo invertire la rotta a disciplinare una movida che rischia di degenerare a tal punto che sarà impossibile intervenire”. Lo hanno dichiarato Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi e Benedetta Sciannimanica consigliere del Sole che Ride alla I Municipalità.

“Occorre dare delle regole precise e severe in materia di rifiuti sia ai locali commerciali che agli utenti. Multe salatissime per chi imbratta l’area – hanno sottolineato Borrelli e Sciannimanica- sono l’unico deterrente efficace. Colpire gli zozzoni al portafogli è il solo modo per fargli entrare il concetto che la spazzatura va differenziata negli appositi contenitori, non buttata dove capita. Presto arriveranno a Napoli nuovi vigili urbani, chiediamo che sia previsto un maggiore pattugliamento di via Aniello Falcone così da poter porre fine a questo scempio”.

La Redazione- Riceviamo e Pubblichiamo

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: