21/10/2020 09:13
Home Gusto e Sapori Pizza e sfizi Vesi Milano sotto attacco: terzo furto nella pizzeria

Terzo furto nel locale del maestro Giuseppe Vesi. A finire nel mirino dei ladri il “Mediterraneum”, ristorante pizzeria in via Ugo Bassi a Milano. Stessa modalità: porta a vetro sfondata, con i malviventi che si sono introdotti, con ogni probabilità durante la notte. Il ladro, ripreso anche nelle immagini delle telecamere della videosorveglianza, ma col volto travisato da un cappellino, ha agito con estrema freddezza e velocità. Dopo aver rotto la vetrata è andato dritto verso la cassa, trafugando il cassettino. Il tutto si è svolto in una manciata di secondi.

La estrema rapidità del ladro non ha dato agli agenti la possibilità di bloccarlo. Questi ultimi, infatti, sono immediatamente intervenuti sul posto, senza purtroppo intercettare il malvivente. Dai gestori del locale va comunque un plauso alla professionalità degli agenti, che si sono immediatamente messi in contatto con gli amministratori, segnalando quanto avvenuto. Attendendo sul posto il loro arrivo, e avviando le indagini, che potrebbero condurre nel più breve tempo possibile all’autore del furto. Il fatto è, in ordine di tempo, il terzo e fa seguito ai due precedenti episodi verificatisi ad agosto e settembre dello scorso anno.

 

“Ci sentiamo presi di mira – spiega ancora Vesi – è il terzo episodio nel giro di alcuni mesi. Ho aperto il terzo locale a Milano, Biopizza, nei pressi di via Torino, investo sulla città perché ci credo. Le forze dell’ordine ci hanno supportato ed aiutato in tutti i modi. Ma il problema non è sul loro lavoro. Bisogna trovare soluzioni diverse, e qui devono intervenire l’amministrazione locale il primo cittadino Giuseppe Sala, e tutti gli enti locali, coordinati con il Ministero dell’Interno”. Un intervento forte per dire “no” alla criminalità, e garantire a Milano la sicurezza che merita una metropoli da sempre proiettata verso l’Europa.

La Redazione- Riceviamo e Pubblichiamo

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: