Home Comuni Napoli Napoli-Solidarietà per Nicoletta Dosio, la docente no-Tav portata in carcere

Napoli-Solidarietà per Nicoletta Dosio, la docente no-Tav portata in carcere

La vicenda di Nicoletta Dosio – l’anziana docente, attivista No Tav, che è stata arrestata lo scorso 30 dicembre – è stata al centro di un animato dibattito che si è tenuto nel pomeriggio a Palazzo San Giacomo, sul tema degli spazi del dissenso nei sistemi democratici e sul delicato ruolo della giustizia penale dinanzi alla protesta collettiva; un tema che sollecita da più fronti i valori della Costituzione.

La professoressa Dosio è stata condotta in carcere dopo aver rifiutato i domiciliari a seguito della condanna ad un anno di reclusione, accusata di violenza privata e d’interruzione di pubblico servizio. Solidarietà personale e istituzionale per Nicoletta Dosio è stata espressa dal sindaco di Napoli Luigi de Magistris.



Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: