Home Attualità Giuseppe Alviti: Vi presento il nuovo San Francesco

Guardate quest’uomo.
Si chiama Angelo. È un giovane frate della comunità dei Frati Minori Rinnovati di Napoli. Un piccolo nucleo di soli 8 francescani che vive in assoluta povertà dentro a dei vagoni abbandonati in una delle zone più difficili di Napoli, Scampia. Non accettano denaro, ma solo carità. Cibo, abiti. Che poi usano per dare supporto ai più poveri, ai più socialmente fragili. Senza distinzione alcuna. Perché gli ultimi sono ultimi e basta. Ma non fanno solo questo: per questi frati c’è anche il volontariato attivo. Negli ospedali, sì. Ma anche in un luogo ancora più difficile: il carcere minorile di Nisida.

 

E poi, quando il lavoro è terminato, pregano sul mare. Così come fa Angelo. Così come avviene in questa foto che è un piccolo, ma bellissimo, spaccato di un pezzo dell’Italia migliore. Quella solidale, di amore. Che, laica o religiosa che sia, vede nella fragilità degli ultimi, chiunque essi siano, non un pericolo, ma una ferita da sanare queste le parole del noto sindacalista napoletano Giuseppe Alviti leader associazione guardie particolari giurate

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: