Home Cultura Arte Una Roma ecosostenibile con Riciclarte

Proprio nella città simbolo italiana e mondiale della storia dell’arte Italiana, ma al contempo anche oggetto di problematiche legate alla gestione dei rifiuti, nasce RICICLARTE: Roma, fino a domenica 1° marzo 2020, presso il centro commerciale Gran Roma, via Aristide Merloni 141

Come suggerisce il nome, il progetto Riciclarte, realizzato in collaborazione con l’agenzia Alla Vigna Agency, si prefissa l’obiettivo di sensibilizzare i Clienti del CC su importanti temi ambientali, dalla corretta gestione dei rifiuti all’importanza del riuso. Questa grande operazione di educazione civica e di sensibilizzazione ecologica avviene attraverso tre coniugazioni dell’arte ovvero la scrittura, la scultura e la creatività.

Infatti l’intera galleria del Centro Commerciale sarà allestita e tematizzata da ben 20 ecototem speciali, ecosostenibili e totalmente green, generati da carta completamente riciclata e contenenti piccole frasi studiate per informare e sensibilizzare grazie anche all’aiuto di immagini suggestive a tema.

Inoltre la galleria del Centro Commerciale ospiterà la più grande mostra d’arte contemporanea che si sia mai allestita in un CC in Italia. Tutti i clienti potranno visitare gratuitamente l’intera esposizione composta da ben 64 sculture, di cui 6 giganti. Tutte queste prestigiose opere sono interamente realizzate dal maestro Diego Scarpellini in puro stile assemblaggio artistico-recycledart e saranno allestite grazie a degli appositi sostegni in cartone riciclato e adornati da una splendida moquette di colore verde.

Imponente anche il coinvolgimento di tantissime scuole primarie del territorio circostante, le cui classi saranno presenti tutte le mattine dal mercoledì al venerdì per due settimane con l’obiettivo di sensibilizzare e istruire coloro che saranno gli adulti di domani.

CREATIVITA’ – LABORATORI ECOLOGICI
Il percorso dei laboratori ecologici parte dai rudimenti artigianali per la costruzione di uno strumento musicale fino all’apprendimento delle basi per suonare lo strumento stesso, appena autocostruito e pronto all’uso. I laboratori ecologici permettono a tutti i clienti del Centro Commerciale di avvicinarsi al concetto di riciclo, al rispetto dell’ambiente, al riuso dei materiali e alla dimensione del suonare insieme grazie a dei professionisti del settore.

 

 

 

 

Il progetto di edutainment si prefigge l’obbiettivo di: fornire gratuitamente una preziosissima educazione ambientale sul riciclaggio e sul riutilizzo di materiali già usati, contribuire allo sviluppo di un sentimento di curiosità per l’arte contemporanea e sviluppare la logica del riuso creativo, le attitudini di tipo artigianale/artistico.

Per info e contatti: riciclarte@allavigna.com

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: