Home Politica La Lega Sud alle Regionali in Campania

Oggi intervistiamo il Dott. Giuseppe Alviti, Presidente nazionale delle Guardie Giurate Particolari. Il suo impegno per la legalità si sposa con quello politico e sociale che lo vede protagonista al fianco del suo storico amico Gianfranco Vestuto con la Lega Sud in corsa per le compilate le liste alle prossime elezioni Regionali e varie comunali della Città Metropolitana di Napoli.

 

NS: Cominciamo subito con l’impegno politico che la vede appoggiare Lega Sud. Lei, come presidente nazionale delle guardie particolari giurate, perché appoggia questa candidatura?

GA: Essendo notoriamente di destra, vedo nell’amico Vestuto e nella lega sud ciò che rimane di una destra identitaria e sovranista e da tempi lungimiranti. Anche se, noto ancora spaccature all’interno della destra storica che mi vede partecipe da quando avevo 16 anni e facevo parte del Fronte della Gioventù del MSI -DN.

NS: Lei ha più volte espresso il suo disappunto nei riguardi della gestione del corpo della Polizia Municipale e anche dell’uso delle guardie giurate particolari nella lotta antiterrorismo. Ci può spiegare in breve la ricetta che lei propone allo stato?

GA: Molti credono che io abbia pregiudizi nei confronti della polizia municipale, ma non è così. Obiettivamente, è una sorte di polizia del sindaco a livello territoriale. Quindi, più impiegati comunali che forze di polizia. Il tutto abbinato ad una cattivissima gestione che li rende ancora meno efficaci. Per esempio, anche le uniformi dei meno fortunati (mi riferisco a quelli che indossano le casacche di color giallo) che sembrano più da parcheggiatori abusivi che da operatori per la sicurezza.
Le GPG specialmente nel porto di Trieste già effettuano operazione di controllo antiterrorismo, quindi bisognerebbe esportare tale iniziativa in tutta Italia specialmente a Napoli.

NS: Passiamo al tema sociale che in questi giorni sta scuotendo il paese: famiglie omogenitoriali e relative adozioni. Cosa ne pensa a riguardo? Secondo lei, è giusto estendere i diritti di famiglia anche agli omosessuali riguardo reversibilità, adozioni e tutto ciò che ne viene?

GA: Sono contro le coppie omosessuali che vorrebbero figli. Li rispetto, ma è contro, non condivido certe inclinazioni sessuali. O si è uomini o si è donna. Bisogna avere il coraggio di esprimere la propria opinione anche andando controcorrente ma essere leali ai propri ideali.
La vera forza di un uomo o di una donna è la propria famiglia concepita da padre e madre.

Ringraziamo come sempre il Dott. Giuseppe Alviti, Presidente delle Guardie Giurate Particolari.
ASSOCIAZIONE NAZIONALE GUARDIE PARTICOLARI GIURATE

La Redazione- Riceviamo e Pubblichiamo

Rispondi