Home Cultura Libri Alla sangiorgese Valeria Barbera va il premio della 1° edizione del Premio...

Nato nel 2020 da un’iniziativa del club Moonbase ’99 in collaborazione con l’associazione World Science Fiction Italia, il “Premio al Lettore di Fantascienza” si è subito imposto all’attenzione del mondo letterario per la sua particolarità: a gareggiare non erano i romanzi o i loro autori, ma le recensioni; recensioni inedite di libri del fantastico. A vincere la prima edizione del premio è stata la scrittrice Valeria Barbera, cinquantadue anni, nata e cresciuta a San Giorgio a Cremano. Unica donna giunta in finale, Valeria Barbera ha convinto la giuria – formata da giornalisti, scrittori ed esperti del fantastico – proponendo una recensione appassionata e avvincente di “Übermensch”, romanzo ucronico di Davide Del Popolo Riolo in cui si immagina che un Superman alternativo atterri nella Germania degli anni ’20 e una volta cresciuto abbracci la causa nazista aiutando Hitler a vincere la Seconda Guerra Mondiale. La proclamazione della vincitrice è avvenuta nel corso del programma Pillole dal Futuro, condotto da Marina Perrotta e Luigi Petruzzelli. La puntata integrale è visibile sulla pagina Facebook di Universal Web Radio e sul canale Youtube della World SF Italia. Video della proclamazione del vincitore:

https://www.youtube.com/watch?v=uETNuH8A24Q

Ecco chi è la vincitrice del Premio al Lettore di Fantascienza 2020. Valeria Barbera nasce a San Giorgio a Cremano, in provincia di Napoli, in tempo per vedere la storica missione Apollo 11 e vivere in diretta l’emozione della conquista della Luna. Fin da bambina si appassiona ai libri e a undici anni comincia a recensirli per diletto. Dal 2008 al 2012 cura un suo blog di recensioni, dedicato a libri, film e serie TV. Dal 2011 scrive storie di genere fantastico. Suoi racconti sono comparsi in antologie e riviste di note case editrici, quali Mondadori, Dbooks.it, Galaad Edizioni, Delos Books, E.F. Libri, e alcuni di loro si sono distinti a livello nazionale. Appassionata di fantascienza, horror e weird, ha scritto il cyber fantasy “Eroe in prova” (Delos Digital, 2015), della serie Urban Fantasy Heroes, ed è giurata o pre-giurata in premi e concorsi di fantascienza, horror o gialli. È inoltre fra gli autori che hanno partecipato a progetti antologici dedicati a Napoli, tra cui “Napoli in 100 Parole” (Giulio Perrone Editore, 2014), “Napoli a tavola in cento parole” (Giulio Perrone Editore 2015), “Napoli nelle canzoni in 100 parole” (L’Erudita, 2016).

La Redazione- Riceviamo e Pubblichiamo

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: