09/08/2020 13:45
Home Cultura Cinema e Tv Giusy Attanasio sul grande schermo con Sciarrone

Continua il grande fermento nel mondo dello spettacolo partenopeo. Infatti, il produttore e regista partenopeo Nilo Sciarrone (nella foto con Giusy Attanasio), titolare della casa di produzione cinematografica “Ego Factory”, realizzerà il film della popolare cantante napoletana Giusy Attanasio.

 

Dopo tanti rumors, quindi, trova riscontro quel che da tempo circolava nell’ambiente cinematografico e canoro all’ombra del Vesuvio. Le riprese della nuova pellicola inizieranno il prossimo ottobre 2020 mentre l’uscita del film nelle sale cinematografiche è prevista tra i mesi di marzo ed aprile 2021. Come nasce l’idea di far interpretare un film a Giusy Attanasio? Il progetto parte da un’idea di Nilo Sciarrone che, dopo aver siglato un importante contratto di co-produzione con la “Baki Production”, azienda cinematografica americana, ha deciso di coinvolgere Giusy Attanasio (e, di conseguenza, la “Di Donato Production”) in questa grande avventura che vedrà la cantante protagonista di un film tutto “made in Naples”, dagli attori al service cinematografico che affiancherà il regista e produttore Nilo Sciarrone per tutta la fase delle riprese e della post produzione video e audio. Le colonne sonore saranno affidate all’esperta mano del maestro Alberto Costa che realizzerà il tutto con archi e strumenti rigorosamente dal vivo presso la “Zeus Record”, tra i partner ufficiali del film.

L’opera cinematografica che Nilo Sciarrone si appresta a produrre e a dirigere avrà il sapore dei famosi “musicarelli” che hanno fatto la fortuna di artisti del calibro di Nino D’Angelo: «Quando la sceneggiatura del film seguiva un filo logico legato dalle canzoni dello stesso artista – ha dichiarato Sciarrone – e vi dirò di più: Giusy Attanasio nel film canterà, perché impersonerà la storia di un’umile ragazza che sogna di calcare i grandi palcoscenici della musica partenopea». Insomma, ci apprestiamo ad essere spettatori di una commedia romantica, musicale, divertente e, soprattutto, di rivalsa sociale. Non ci resta altro che aspettare le riprese e, di conseguenza, l’uscita nelle sale.

La Redazione- Riceviamo e Pubblichiamo

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: